CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Esercizi in C7: un altro modo per studiare i modi
Esercizi in C7: un altro modo per studiare i modi
di [user #116] - pubblicato il

Ecco un’altra maniera interessante per studiare i modi. Un approccio funzionale a ricavarne tutte le sonorità, padroneggiarle e tradurle subito in frasi e pattern di immediata applicazione. Serviamoci del C Misolidio e mettiamo in gioco vari approcci tecnici.
Per imparare a fondo una scala modale e assimilarne la sonorità è fondamentale riuscire a cogliere il peso e la voce di ogni intervallo che la compone. Servirà ragionare non attraverso un'esecuzione lineare di tutte le note che lo compongono ma, partendo dalla triade alla base del modo, aggiungendo uno alla volta tutti i suoi gradi.
Altrettanto importante sarà dare immediatamente una veste pratica a tutte le forme che man mano troveremo aggiungendo alla triade i gradi del modo; traducendo questi grappoli di note in fraseggi e pattern di senso compiuto.
Applichiamo questo tipo di approccio a una scala modale qualunque, invitandovi poi, capita la logica dell’esercizio, a ragionare così su tutte le scale modali.
Prendiamo come scala di riferimento quella di C Misolidio, costruita sul 5° della tonalità di F maggiore. Le note del C Misolidio sono C, D, E, F, G, A, Bb che corrispondono a questa struttura intervallare: T, 2, 3, 4, 5, 6, b7. Ho evidenziato in neretto C, E, G le note della triade di C maggiore che sta alla base di questo modo; quindi la b7, il Bb, nota caratterizzante del modo e che fa sì che questa scala differisca da un semplice C maggiore. Assieme formano un C7 (C, E, G, Bb), accordo di Dominante proprio del quinto grado su cui è costruito il Misolidio.
Isoliamo in una porzione di manico ridotta il C Misolidio e chiudiamone l’esecuzione con un C7. Suggerisco di tenere sempre questo accordo (preso in una qualunque diteggiatura) come base durante l’esecuzione degli esercizi. Ci aiuterà a sentire il suono di ogni intervallo del modo, in relazione all'accordo di appartenenza. Lavoreremo imponendoci di restare sempre dentro il set ridotto di note di questa porzione di scala.
 
Esercizi in C7: un altro modo per studiare i modi
 
Partiamo dalla triade di C maggiore che isoliamo in questo pattern essenziale.
 
Esercizi in C7: un altro modo per studiare i modi
Ora aggiungiamo l’intervallo di seconda, il D, ma nel farlo omettiamo la terza. Otterremo per tanto un C Sus2 (C, D, G).
 
Esercizi in C7: un altro modo per studiare i modi
 
Aggiungiamo ancora la seconda, ma questa volta integrata alla triade di C maggiore. Avremo un arpeggio di C Add2 (C, D, E, G) Eccolo articolato in un piccolo pattern.
 
Esercizi in C7: un altro modo per studiare i modi
Arriviamo all’intervallo di quarta giusta. Anche in questo caso, partiamo inserendolo al posto della terza. Avremo un C Sus4 (C, F, G).
 
Esercizi in C7: un altro modo per studiare i modi
 
Esercizi in C7: un altro modo per studiare i modi
 
Ora invece, aggiungiamo alla triade di C la quarta, senza rinunciare alla terza. Ecco un C add4 (C, E, F, G). Lo proponiamo in un piccolo lick, ottimo per lavorare sulla coordinazione e bilanciamento tra tra legato e plettrata.
 
Esercizi in C7: un altro modo per studiare i modi
 
Merita un trattamento isolato il semplice abbinamento tra Tonica e 5. Suonato in maniera armonica genererà un classico Power Chord, un C5 (C, G). Nel nostro caso, invece, lo svilupperemo come un piccolo arpeggio. Ho aggiunto anche la diteggiatura della mano sinistra fondamentale per la corretta interpretazione ed esecuzione del fraseggio. 
 
Esercizi in C7: un altro modo per studiare i modi
 
Serviamoci del tapping per aggiungere l’intervallo successivo, la sesta maggiore A. Ecco un lick costruito sull’arpeggio di C6 (C, E, G, A).
 
Esercizi in C7: un altro modo per studiare i modi
 
Esercizi in C7: un altro modo per studiare i modi
 
Arriviamo alla nota caratteristica del modo, la b7. Una piccola diteggiatura in sweep picking per eseguire l’arpeggio di C7 (C, E, G, Bb).
 
Esercizi in C7: un altro modo per studiare i modi
 
Usciamo dagli intervalli contenuti all’interno dell’ottava e prendiamo la nona D, la seconda affrontata prima ma suonata un’ottava sopra. Sommando all’arpeggio di C7 otteniamo un C9 (C, E, G, Bb, D). Attenzione allo slide tra la terza presa al 9° tasto sulla corda di G fino alla quinta al 12° tasto. E’ sempre l’indice a suonare.
 
Esercizi in C7: un altro modo per studiare i modi
 
Integrando l’intervallo di undicesima all’arpeggio di C9 appena suonato, otteniamo un C11 (C, E, G, Bb, D, F). Per agevolare la tecnica dello sweep picking con cui propongo di suonare questo arpeggio, ho spostato la 3 dell’accordo al 14° sulla corda di D. Rispettate la partenza con la plettrata verso l’alto per assecondare l'esecuzione in sweep.
 
Esercizi in C7: un altro modo per studiare i modi
 
Aggiungendo la 13, il A ci ritroviamo ad avere tutte e sette le note della scala di C Misolidio. Ecco un arpeggio di C13 (C, E, G, Bb, D, F, A). La diteggiatura proposta è particolarmente articolata. Suggerisco di servirsi del dito medio della destra per prendere la nona D, al 15° tasto della corda di B.
 
Esercizi in C7: un altro modo per studiare i modi
 
Sperimentate tutti questi pattern, lick e diteggiature e una volta assimilati rielaborateli e ripensateli con le diteggiature e gli approcci tecnici per voi più funzionali. Sviluppate questa tipologia di esercizi su tutte le parti della tastiera e applicatele con tutti i modi della scala maggiore. Aspettiamo le lezioni con le vostre applicazioni sugli altri modi da pubblicare su "Accordiani in Cattedra"
 
Esercizi in C7: un altro modo per studiare i modi
lezioni
Mostra commenti     10
Altro da leggere
Sviluppo del fraseggio: collegare gli arpeggi
"Tecnica, Fraseggio & Esercizi": il metodo di Gianni Rojatti
Doug Aldrich: tecnica, fraseggio e tante dritte sul suono
Tre studi sugli arpeggi di settima
Un Blues con una settima mai vista
Gli accordi di settima o di Dominante
Come utilizzare gli arpeggi di settima per improvvisare
Studiare gli Arpeggi di Settima
Capiamo i Modi
Luca Colombo: pentatonica, corde a vuoto e un pizzico di dorico
Modo Dorico: fraseggi con gli arpeggi
Ripassiamo i Modi con Luca Colombo
Fraseggio & improvvisazione - Quattro idee in Dorico
Seguici anche su:
News
Il prototipo Ibanez di Herman Li all’asta per una buona causa
Game Of Thrones suona Fender
George Gruhn sul mercato delle chitarre di oggi e di ieri
Dinah Gretsch festeggia i 40 anni nell'industria musicale
Mick Jagger sarà operato al cuore
Sono italiani gli autori del nuovo videoclip degli Stray Cats
Kleisma: la musica che nasce dal web
Un Doodle armonizza melodie sullo stile di Bach
Gibson: nominato il nuovo Director of Brand Experience
Eko festeggia 60 anni il 13 e 14 aprile
T-Rex fallisce ma promette riscatto
Spunta online il prototipo Gibson Jimi Hendrix mai giunto in produzion...
In vendita il rarissimo DS1 Golden Edition: ne esistono solo sei
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo
Morto Jim Dunlop: fondatore di Dunlop Manufacturing




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964