CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Namm 2019: Yamaha Transacoustic nylon e nuove Revstar
Namm 2019: Yamaha Transacoustic nylon e nuove Revstar
di [user #116] - pubblicato il

L’acustica capace di far vibrare i legni a suon di riverberi riceve una controparte in nylon. La ascoltiamo e scopriamo le nuove Revstar sulla musica di Matteo Mancuso.
La prima Transacoustic, introdotta da Yamaha nel 2016, ha lasciato i chitarristi a bocca aperta con la sua tecnologia capace di generare effetti d’ambiente e modulazioni usando la cassa stessa dello strumento come altoparlante. Senza richiedere alcun dispositivo esterno, la chitarra si avvale di un circuito a bordo per offrire effetti prima di allora possibili solo collegandosi a un amplificatore.

Riverberi e chorus mettono in vibrazione direttamente i legni, usandoli come trasduttori per le proprie sfumature e colorando il suono acustico con un timbro inconfondibile, effetto ancora più presente sul modello con corde in nylon, inedito tenuto in serbo per il Namm 2019.
Abbiamo ascoltato di persona la CG TA nella cabina insonorizzata allestita da Yamaha per l’occasione tra le mani di Matteo Mancuso.



Matteo è allo show di Anaheim in qualità di artista Yamaha e di lì a poco sarebbe salito sul palco per esibirsi di fronte al pubblico statunitense. Line 6 Helix ai suoi piedi e tra le braccia una Yamaha Revstar, il giovane virtuoso accompagna in video una carrellata delle nuove finiture introdotte per il 2019.

cg ta chitarre acustiche chitarre elettriche namm show 2019 revstar yamaha
Link utili
CG TA sul sito Yamaha
Revstar sul sito Yamaha
Nascondi commenti     19
Loggati per commentare

di MM [user #34535]
commento del 31/01/2019 ore 08:32:44
Che fenomeno sto ragazzo... tecnica e personalità immensa. Eccellenza italiana.
Rispondi
di esseneto [user #12492]
commento del 31/01/2019 ore 08:39:00
Grandissimo Matteo Mancuso un talento stratosferico direttamente dalla nostra Sicilia !
Rispondi
di aldob [user #48924]
commento del 31/01/2019 ore 12:04:06
BAH... ero abbastanza curioso di sentire questo sistema con modulazioni di riverbero e chorus... video abbastanza fine a se' stesso pero'. Probabilmente ha il riverbero in funzione... se non fate un passaggio dry e poi uno con l'effetto non si capisce cosa e' ambiente e cosa chitarra... idem per il chorus.
Ci sono gia' video piu' completi in rete?
Rispondi
di Mimmo66 [user #26026]
commento del 31/01/2019 ore 12:39:05
bah... sbaglierò ma mi sembra di vedere un microfono davanti alla chitarra, e nessuno cavo uscire dalla stessa, quindi forse quello è il suono della chitarra... ma forse sbaglio.
Rispondi
di aldob [user #48924]
commento del 31/01/2019 ore 14:07:21
Ciao Mimmo! Ma, da quello che leggo, il punto e' che quella tecnologia dovrebbe far uscire il suono effettato dalla chitarra scollegata usando la cassa stessa come diffusore. Ci sta che sia scollegata con un microfono davanti. Ok che e' una ripresa fatta alla veloce con il microfono in mano... pero' della tecnologia che fa da titolo ci hanno fatto sentire una fava. Un ragazzo che se la suona... ok :) forse c'e' un po' di riverbero pero' senza una comparazione con il suono non effettato o spiegando due cose su cosa regola...non mi dice molto. Ora do' un'occhiata sul buon google.
Buona giornata!
Rispondi
di Mimmo66 [user #26026]
commento del 31/01/2019 ore 14:33:03
Allora sono io che non ci ho capito una fava 😁😁😁 nel senso l'effetto si può anche spegnere? ciao
Rispondi
di aldob [user #48924]
commento del 31/01/2019 ore 15:02:39
Yes. Non so se qui si possono mettere link esterni, cerca su youtube: Yamaha Transacoustic - It Must Be Magic
Ci sono due che fanno una recensione comprensibile della stessa tecnologia ma nella versione chitarra acustica. Tra il 2' e 2' 30'' e' tutto chiaro.
Ciao!
Rispondi
di Mimmo66 [user #26026]
commento del 31/01/2019 ore 16:22:10
ottimo, grazie
Rispondi
di Mimmo66 [user #26026]
commento del 31/01/2019 ore 12:39:21
Che bravo!!!!
Rispondi
di enricovai777 [user #3071]
commento del 31/01/2019 ore 20:18:12
Matteo mancuso è un fulmine, preciso micidiale e singolare, solo dita e suono. Grande orgoglio per noi italiani.....bravo e brava yamaha che con questa revstar ha fatto proprio un bello strumento
Rispondi
di tramboost [user #48998]
commento del 31/01/2019 ore 20:23:56
è veramente bravissimo questo giovane, spero che faccia tanta strada perche se lo merita
Rispondi
di JoeManganese [user #43736]
commento del 31/01/2019 ore 22:07:38
Io l'ho provata una transacoustic acustica, per un'ora con tranquillità. Ero andato per acquistarla se mi piaceva, e avevo le migliori aspettative. Ma già dopo pochi minuti le aspettative si erano completamente ridimsionate: il suono effettato è molto molto debole. Per chi suona , fa poca differenza. Il chorus si sentiva appena, il riverbero quasi niente. Forse per chi ascolta da vicino le cose sono migliori. Per me non aveva nessun senso e l'ho lasciata.
Rispondi
di enricofra [user #29774]
commento del 03/02/2019 ore 20:43:04
Devo smentire....ne posseggo una acustica e gli effetti sono bellissimi e molto presenti....ed è vero che aumentano la voglia di suonare....forse il luogo della prova era rumoroso oppure le pile scariche.....inoltre la chitarra è tutta in legno massello.....ogni volta che la suono rimango stupito.....il riverbero è bello ma il chorus cambia in modo piacevolmente incredibile il suono...
Rispondi
di JoeManganese [user #43736]
commento del 04/02/2019 ore 00:01:29
Il punto è.. che se la posso suonare in sala in silenzio le mie acustiche già suonano benone con l'ambiente circostante . Confermo il basso volume, d'altra parte se non ricordo male il tutto funziona con una sola pila AA da 1.5v. Confermi?
Rispondi
di enricofra [user #29774]
commento del 04/02/2019 ore 07:19:18
2 pile AA.....quello che infatti non mi trova d'accordo è il basso volume degli effetti che hai riscontrato.....si sentono tanto eccome (con regolazioni alte dei pot).....inoltre una chitarra acustica tutta in legno massello a 850 euro non ce ne sono poi molte....
Rispondi
di enricofra [user #29774]
commento del 04/02/2019 ore 07:35:28
E poi vuoi mettere che mi sembra di suonare meglio ? Io sono scarso......sono sicuro che le pile erano scariche....
Rispondi
di JoeManganese [user #43736]
commento del 04/02/2019 ore 11:52:53
Ma, ne dubito. Se mi capita riproverò!
Rispondi
di Tubes [user #15838]
commento del 01/02/2019 ore 17:25:08
Questo ragazzo non è solo bravissimo ; ha proprio un'eleganza nel suonare, un'impostazione della mano destra da manuale e una sinistra fluida e disarmante. Unisce insomma virtuosismo ed estetica al livello massimo. Suona con la grazia di un danzatore classico, sembra un Roberto Bolle a 6 corde. Sono proprio orgoglioso che uno dei giovani talenti mondiali della chitarra sia italiano ; se avrà la stessa impressionante abilità nella composizione avremo trovato un altro genio della chitarra.
Rispondi
di JoeManganese [user #43736]
commento del 04/02/2019 ore 00:05:1
Matteo Mancuso suona da paura. Tecnica e gusto eccelsi. Una nuova stella !
Rispondi
Altro da leggere
Cool Gear Monday: la SG Custom 1967 di Jimi Hendrix
Registrare e rimandare il suono dell'ampli con un looper
La storia dietro la Gretsch più desiderata del Custom Shop
Angel Vivaldi spiega la Charvel DK24-7 Nova
Svelate le Bevel Cut: Cort a cassa smussata
ACFS580CE: Ibanez da fingerstyle
Seguici anche su:
News
Game Of Thrones suona Fender
George Gruhn sul mercato delle chitarre di oggi e di ieri
Dinah Gretsch festeggia i 40 anni nell'industria musicale
Mick Jagger sarà operato al cuore
Sono italiani gli autori del nuovo videoclip degli Stray Cats
Kleisma: la musica che nasce dal web
Un Doodle armonizza melodie sullo stile di Bach
Gibson: nominato il nuovo Director of Brand Experience
Eko festeggia 60 anni il 13 e 14 aprile
T-Rex fallisce ma promette riscatto
Spunta online il prototipo Gibson Jimi Hendrix mai giunto in produzion...
In vendita il rarissimo DS1 Golden Edition: ne esistono solo sei
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo
Morto Jim Dunlop: fondatore di Dunlop Manufacturing
Ha inizio la settimana del Namm 2019




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964