VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Yamaha rivoluziona le sue workstation: le indiscrezioni per il 15 novembre
Yamaha rivoluziona le sue workstation: le indiscrezioni per il 15 novembre
di [user #116] - pubblicato il

“Il tuo prossimo capolavoro” è il Fil Rouge dei teaser diffusi da Yamaha negli scorsi giorni per preparare a grosse novità attese per il 15 novembre 2023.
Creatività ed espressività sono i punti focali su cui Yamaha ha incentrato le anticipazioni per il prossimo catalogo dedicato a tastieristi e producer. Lo slogan di “Your Next Masterpiece” accompagna un ultimo video dal criptico titolo “Dynamics”, teaser di pochi secondi che promette grandi cose per i patiti dei tasti bianchi e neri.

Una breve frase di chitarra nylon, una manopola con LED tutto intorno e, in grande, la scritta “2”. Sotto di questa, la promessa di novità in serbo per il 15 novembre 2023.



Yamaha non si sbottona, ma gli indizi portano gli appassionati a delineare con una certa chiarezza cosa gli si sta per parare all’orizzonte. Il clip fa seguito al video REVelation, che ammicca a un nuovo motore basato sugli ambienti e riverberi. Nelle immagini, c’è chi ha già riconosciuto il profilo di una workstation top di gamma di casa.



L’aspettativa è per un rinnovato sistema Genos, la digital workstation ammiraglia in cui Yamaha concentra le sue tecnologie più moderne.



L’appuntamento fissato per il 15 novembre fa riferimento a una presentazione online ospitata dal sito ufficiale europeo di Yamaha. Alle ore 18:00 a questo link, il pubblico italiano potrà assistere al “prossimo capolavoro” tanto atteso. Noi terremo gli occhi puntati.
sintetizzatori ultime dal mercato yamaha
Link utili
L’evento Yamaha di novembre 2023
Mostra commenti     0
Altro da leggere
Tre pickup e spiccata versatilità per la Cort X700 Triality
Vintage White e oro per la Broadkaster Jr di Chris Rocha
Edge è l’acustica Soundsation con armrest ergonomico
Il Gibson Custom va in Cina con Epiphone: la Firebird I e V del 1963
Il looper di Ed Sheeran diventa realtà, in due versioni
L’assurda acustica con ponte in gomma di Orangewood
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
Sonicake Matribox: non solo un giochino per chi inizia
Ambrosi-Amps: storia di un super-solid-state mai nato
Il sarcofago maledetto (e valvolare) di Dave Jones
Neural DSP Quad Cortex: troppo per quello che faccio?
Massa, sustain, tono e altri animali fantastici
Ho rifatto la Harley (Benton ST-57DG)
Il suono senza fama: per chi?
Rig senza ampli per gli amanti dell'analogico
Gibson, Fender e l'angolo della paletta "sbagliato"
Marshall VS-100: una (retro) recensione




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964