VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Mooer Prime S1: processore modulare ultra-compatto
Mooer Prime S1: processore modulare ultra-compatto
di [user #116] - pubblicato il

Il Prime è il sistema multieffetto più compatto e completo di casa Mooer: in una struttura grande il giusto per ospitare i quattro footswitch, include un intero cervello elettronico espandibile e programmabile.
I processori digitali per chitarra diventano ogni giorno più potenti e compatti, ma Mooer lancia una sfida tutta nuova col Prime S1. Il sistema punta a una piena programmabilità grazie alla compatibilità con le app di gestione su smartphone, ma riduce all’osso l’hardware, i pulsanti e i display da tenere sul pavimento.
Gli effetti di casa ci sono tutti, la portabilità è garantita da una batteria al litio integrata e la flessibilità non è sacrificata grazie alla possibilità di estendere gli switch con un controller addizionale.



Il Prime S1 è un processore completo, programmabile via smartphone e tablet. L’interfaccia si riduce quindi al minimo e ruota intorno a un display a segmenti con cui gestire i 128 preset programmabili e ampliabili attraverso la piattaforma Mooer Cloud.

Nei preset, il musicista può mettere in fila simulazioni di effetti, amplificatori e cabinet, con tutti gli accessori che ci si aspetta da un processore digitale moderno.
A controllarli, quattro footswitch non rappresentano affatto un limite e offrono la possibilità di collegare un ulteriore controller senza fili raggiungendo un totale di otto pulsanti per navigare tra preset e funzioni, per una flessibilità paragonabile a sistemi solitamente più complessi e impegnativi.

Mooer Prime S1: processore modulare ultra-compatto

In aggiunta, il Prime S1 mette sul piatto funzioni accessorie come un accordatore, un looper dalla durata di 80 secondi, dieci metronomi e quaranta drum machine programmabili.
Il Bluetooth, oltre alla programmazione della macchina in remoto, consente anche di riprodurre basi su cui esercitarsi.

Mooer Prime S1: processore modulare ultra-compatto

Sul piano della connettività, la pedalboard supporta uscite stereo per le catene più complesse, prevede un mini-jack per le cuffie e offre una porta USB-C utile sia alla carica della batteria interna, sia alla registrazione dell’audio in diretta.
Sempre un retro dello chassis colorato, una rotellina gestisce il volume master per ottimizzarne l’utilizzo a seconda dei sistemi a cui ci si collega.

Sul sito Mooer, la Prime S1 è a questa pagina con scheda tecnica completa e manuali approfonditi. In Italia, è disponibile con la distribuzione di Backline.
mooer pedaliere multieffetto per chitarra prime s1 ultime dal mercato
Link utili
Prime S1 sul sito Mooer
Sito del distributore Backline
Mostra commenti     5
Altro da leggere
PRS DGT 15: valvolare "per l'uomo comune" firmato David Grissom
La Epiphone Coronet diventa americana
BOSS Katana alla terza generazione
LPB-3: il booster EHX delle origini all’ennesima potenza
Hot Chicken: pickup country hi-gain da Seymour Duncan
Wampler ingabbia e trasforma un classico anni ’90 nel Mofetta
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
Gibson Les Paul R0 BOTB
Serve davvero cambiare qualcosa?
70 watt non ti bastano? Arriva a 100 watt!
Manuale di sopravvivenza digitale
Hotone Omni AC: quel plus per la chitarra acustica
Charvel Pro-Mod DK24 HSH 2PT CM Mahogany Natural
Pedaliere digitali con pedali analogici: perché no?!
Sonicake Matribox: non solo un giochino per chi inizia
Ambrosi-Amps: storia di un super-solid-state mai nato
Il sarcofago maledetto (e valvolare) di Dave Jones




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964