CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Nextone Special: Tube Logic a un nuovo livello da Boss
Nextone Special: Tube Logic a un nuovo livello da Boss
di [user #116] - pubblicato il

L’amplificatore programmabile Nextone diventa Special e riceve 80 watt, quattro finali e due tonestack basati sulla rinnovata tecnologia Tube Logic.
La gamma di amplificatori Nextone di Boss ha colpito i chitarristi per la capacità di coniugare i timbri caratteristici del mondo valvolare con la praticità di un combo programmabile e dotato di connettività moderna. Con il modello Special, la serie riceve ora 80 watt di potenza e un nutrito pannello dei controlli per personalizzare il proprio sound in completa libertà, con la flessibilità dei preset e l’espressività degli effetti integrati.

Nextone Special: Tube Logic a un nuovo livello da Boss

Per l’occasione, la tecnologia Tube Logic si aggiorna e mette a disposizione del musicista un feel naturale e ispirato al mondo dell’amplificazione valvolare, offrendo all’utente la possibilità di modellare attivamente il proprio sound preferito richiamando uno tra una serie di tonestack e finali finemente ricostruiti.

Canali Clean e Lead indipendenti danno possibilità di selezionare tra tonestack American o British, per riflettere la caratteristica curva d’equalizzazione degli amplificatori di scuola statunitense o britannica.
Effetti inclusi si affiancano a un boost con livello regolabile e azionabile attraverso lo switch Solo.
A disposizione del musicista, il suono può essere condotto attraverso quattro finali di potenza analogici in classe AB selezionabili per ogni canale, con sonorità cucite sulle caratteristiche delle valvole 6V6, 6L6, EL84 e EL34.

80 watt permettono di affrontare prove e live senza limitazioni ma, per chi desidera sfruttare la saturazione e la compressione del circuito a qualsiasi volume, Boss ha previsto anche un riduttore di potenza con cinque posizioni.
Quando l’amplificatore è a piena potenza e si richiede ancora più headroom del comune, lo switch Extra Headroom permette di accedere a un timbro dinamico e aperto anche da alti volumi.

I propri suoni preferiti possono essere salvati in tre spazi di memoria Tone Setting, per preset di amplificatori ed effetti.
Tutto è infine controllabile agevolmente grazie alla piena compatibilità MIDI.

Nextone Special: Tube Logic a un nuovo livello da Boss

Il combo Nextone Special arriva con un altoparlante da 12 pollici Custom Waza B12W, ma prevede anche uscite jack per casse esterne da 8 e 16 ohm.

La connettività prevede inoltre un’uscita di linea, una porta USB per registrare l’audio in diretta o per il reamping e un’uscita dedicata alla cuffie e alla registrazione con simulazione di cabinet basata su Impulse Response.



Sul sito Boss, la scheda tecnica completa del Nextone Special può essere vista a questo link.
Scopri gli ampli per chitarra su Musicarte Store.
amplificatori amplificatori per chitarra boss nextone special
SOSTIENI LA MUSICA

Dal 1992 ACCORDO si impegna a favore di chi fa musica, offrendo gratuitamente contenuti di alta qualità e servizi. Sostieni ACCORDO per sostenere la musica italiana nella sua stagione più difficile.

Dona adesso e usufruisci dei serviizi riservati ai sostenitori!
Link utili
Nextone Special sul sito Boss
Ampli per chitarra su Musicarte Store
In vendita su Shop
 
MOOER ECHOLIZER Delay Digitale True Bypass
di Centro della Musica
 € 59,00 
 
CORT AF60 AMPLIFICATORE COMBO PER CHITARRA ACUSTICA 60W AF-60
di Borsari Strumenti Musicali
 € 289,00 
 
YAMAHA - RGX521 ELECTRIC GUITAR
di Music Works
 € 286,20 
 
NOVATION LAUNCHKEY 49 MK3 MASTER KEYBOARD CONTROLLER TASTIERA MIDI 49 TASTI COMPATIBILE CON ABLETON
di Borsari Strumenti Musicali
 € 219,00 
 
Gretsch Catalina Club Blue Satin Flame 18/12/14 e rullante
di Dream Music Studio
 € 659,00 
 
sE Electronics V Beat
di Banana Music Store
 € 159,00 
 
Artec Analog delay "SE-ADL ". OFFERTA SPEDIZIONE INCLUSA e Prezzo Scontato!
di Dream Music Studio
 € 55,00 
 
SAMSON Q6 MICROFONO DINAMICO PALMARE PER VOCE SUPERCARDIOIDE Q-6
di Borsari Strumenti Musicali
 € 29,00 
Nascondi commenti     22
Loggati per commentare

di rabbitjoke [user #49842]
commento del 26/11/2020 ore 13:42:07
..... e costa come un valvolare ! Mah !?!
Rispondi
di redfive [user #41826]
commento del 26/11/2020 ore 17:35:14
L' importante è che suoni come serve e piaccia a te... Se suona bene chicavolosenefrega se è valvolare o no e se costa come un valvolare....
Rispondi
di BizBaz [user #48536]
commento del 26/11/2020 ore 18:08:17
vai al link
Rispondi
di fenderpassion61 [user #13902]
commento del 27/11/2020 ore 07:42:36
Prova a vedere quanto costa un valvolare con presa MIDI, uscita diretta con IR e tutte le caratteristiche che ha il Nextone e poi vediamo.
Rispondi
di redfive [user #41826]
commento del 27/11/2020 ore 11:42:12
Cioè? In che senso?
Rispondi
di fenderpassion61 [user #13902]
commento del 27/11/2020 ore 14:24:42
Forse ho sbagliato a rispondere, mi riferivo alla considerazione fatta da rabbitjoke:
Se facciamo l'esempio di un qualsiasi amplificatore combo valvolare con caratteristiche simili al Boss Nextone ci accorgiamo che si parte da una base di 1200/1300 euro, escludendo il DSL 40c della Marshall che comunque non ha gli effetti e gli IR per l'uscita simulata. Solo mettendo l'interfaccia MIDI in un filtro di ricerca di un sito online di vendita ci si può accorgere di questo...provare per credere. E c'è poca roba tra l'altro.
Non dimentichiamoci che con questo nextone si possono salvare tutti i parametri del suono che stiamo salvando e non solo il canale e qualche switch come su quasi tutte le testate valvolari.
Io stesso ho un valvolare Laney LC 50 che costa solo 600 euro però uso solo il canale pulito con la pedalboard davanti perchè altrimenti gli dovrei aggiungere accrocchi qua e la per ottenere dei suoni decenti o anche solo per alzare il volume durante i soli o cambiare canale in sincrono con gli effetti.
Rispondi
di rabbitjoke [user #49842]
commento del 26/11/2020 ore 19:17:06
Non era un commento “pro valvola “, dico solo che su quella fascia di prezzo ci sono tanti concorrenti agguerriti. Boss aveva iniziato con la serie Katana un percorso qualità/prezzo che ha avuto un grande riscontro. Per dirla tutta, io non ho più un valvolare a casa, bensì 5 transistor e tutte le versioni di guitar Rig, Overload e Amplitube (e quasi tutte le reincarnazioni del Pod line6).
Rispondi
di adriphoenix [user #11414]
commento del 26/11/2020 ore 19:35:28
Suona dannatamente bene..... prezzo importante, ma se mantiene quel che promette, ci sta tutto. Già ero molto tentato dal Artist, appena possibile però vale la pena aspettare e provare questo.
Rispondi
di fenderpassion61 [user #13902]
commento del 26/11/2020 ore 20:48:16
Non c'è niente da fare, la Boss su questo genere di ampli è una bestia. Questo ha tutto quello che serve: MIDI, uscita cassa con IR, USB, possibilità di preset e svariate voci. Suoni veramente belli.
Per me è un si.
Rispondi
di Merkava [user #12559]
commento del 26/11/2020 ore 23:46:02
Per essere bello sicuramente lo e' ma io vedo il limite della tecnologia, ossia paghi un botto oggi e tra cinque o dieci anni al massimo e' roba da antiquariato.
Tutto dipende da che uso se ne vuole fare
Rispondi
di rabbitjoke [user #49842]
commento del 27/11/2020 ore 00:13:20
Esattissimo !!! 👍👍
Rispondi
di fenderpassion61 [user #13902]
commento del 27/11/2020 ore 07:45:50
Io ho tenuto un Fender Montreux a transistor per 25 anni. Si è guastato perchè l'ho lasciato fermo per qualche anno. Se l'avessi fatto riparare l'avrei ancora. Se l'ampli suona e ti piace non capisco perchè non debba andare più bene dopo 10 anni.
Rispondi
di Repsol [user #30201]
commento del 27/11/2020 ore 07:57:35
Nella musica non si deve inseguire a tutti i costi l'iltima novitá. Se fra tot anni sará obsoleto amen,non é mica un router, una bici elettrica etc.
É uno strumento per fare musica e se ti piace oggi ti piacerá anche tra 10 anni, anche se quelli che usciranno tra 20 anni avranno molte più opzioni.
Roland Jazz Chorus docet....
Rispondi
di adriphoenix [user #11414]
commento del 27/11/2020 ore 09:14:44
Confermo!
Rispondi
di Merkava [user #12559]
commento del 27/11/2020 ore 11:03:04
Concordo, ma il Jazz Chorus e' uno standard a se' stante
Rispondi
di adriphoenix [user #11414]
commento del 27/11/2020 ore 09:19:37
Beh il limite della tecnologia oggi come oggi allora lo applichi a tutto, e secondo il tuo ragionamento allora non dovremmo comprare più nulla, tanto fra 5-10 anni è antiquariato.
Rispondi
di Merkava [user #12559]
commento del 27/11/2020 ore 10:22:37
Ci sono cose che oggi compriamo sapendo che tra 10 anni saranno antiquate. Il cellulare che avevo 10 anni fà rispetto a quello di oggi ha funzioni che allora non erano disponibile, idem con i computer. Qui' il discorso e' diverso perche' parliamo di un apparecchio che simula amplificatori vecchi almeno di mezzo secolo, e tra cinque o dieci anni le simulazioni saranno ancora piu' veritiere di oggi, con algoritmi ancora piu' elaborati.
Io ad esempio uso anche per i miei video un Yamaha THR10C che quando usci' era uno dei migliori ampli digitali con emulazione. Va benissimo per carita', ma se confronto il suo Marshall con il plug in della UA che ho acquistato un anno e mezzo fa' ce ne passa d'acqua. Morale della favola? Sto risparmiando per comprare una testata ed al limite me la collego direttamente alla scheda....
Rispondi
di BizBaz [user #48536]
commento del 27/11/2020 ore 10:58:08
Il tuo è un ragionamento corretto se ti basi su una visione di lungo periodo ma Keines diceva che nel lungo periodo saremo tutti morti, quindi perché vivere pensando di essere sempre proiettati nel futuro?
Peraltro sulla tenuta del prezzo di questi amplificatori si può fare un confronto con i Roland Blues Cube che condividono la stessa tecnologia ed esistono da diversi anni e che sul mercato dell'usato si vendono a prezzi tutt'altro che stracciati. Se tra dieci anni potessi rivenderlo a 3/400 euro ne sarei felicissimo
Rispondi
di redfive [user #41826]
commento del 27/11/2020 ore 15:12:24
Tranquillo, mi sembrava stessimo dicendo la stessa cosa senza capirci... 😂.
Per me una cosa deve suonare bene al mio di orecchio e non all' occhio... Senza preoccuparsi della marca o di cosa ci sia dentro... Tante altre cose non hanno per forza le valvole dentro e costano un rene, ma la gente ,se serve, le compra e le usa... Se una cosa suona bene per te è l'acquisto giusto. Basare il concetto al solo motivo che ci siano o no i tubi dentro, senza vedere cosa offre in totale la macchina è una visione superficiale, a mio giudizio...
Rispondi
di fla72 [user #29005]
commento del 27/11/2020 ore 17:29:45
...cioè ...1000 euro! costa come il mio Fender... io passo volentieri! fate voi!
Rispondi
di vandergraaf [user #24385]
commento del 28/11/2020 ore 15:50:29
Io ho il Nextone stage da 6 mesi e suona veramente bene. Vengo da valvolari e, prima di provare il Nextone, ero intenzionato a comprare un altro valvolare poiché il mio cominciava a dare segni di cedimento. Certo sono prodotti che, se paragonati ad altri transistor, costano un po' di più e si avvicinano ai prezzi di valvolari di fascia medio\bassa ma offrono tanto.
Rispondi
di esseneto [user #12492]
commento del 01/12/2020 ore 10:02:05
Ormai esistono sul mercato parecchi ampli a valvole che sono al limite della decenza , circuiti stampati a go go , altoparlanti pessimi,trasformatori sotto dimensionati e super economici eppure hanno sempre il fascino del marchio storico che portano stampato sul frontale che fa la sua bella differenza . Vuoi mettere una bella scritta Fender o Marshall poi se magari suonano da schifo o dopo poco si rompono e conviene più buttarli che ripararli non importa, a parte che grazie ad Harley Benton e company ormai costano davvero poco rispetto a prima.Io ho iniziato da un bel pò il mio viaggio nel mondo della chitarra elettrica e ho sempre usato valvolari con un suono e una dinamica pazzeschi però quanta fatica per trasportarli e non dimentichiamoci gli alti costi di manutenzione periodici , quindi ben vengano questi nuovi ampli (anche se 18 Kg non sono propio pochi) specialmente quando suonano così bene , ah dimenticavo il mio ampli per casa già da un pò è un piccolo Yamaha THR 5 ormai indispensabile !
Rispondi
Altro da leggere
Friedman BE-Mini: hi-gain britannico in miniatura
Ampli o cabinet? Ascolta le differenze e scarica gratis gli IR
Il Boss Heavy Metal sta per tornare: lo prova Ola Englund
Fender ’68 Custom: Pro Reverb e Vibro Champ si rifanno il look
Boss GT-1000 Core: grande la metà, potente uguale
Cort MIX5: un combo per suonarle tutte
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
CHARVEL PRO-MOD DK24
Visualizza l'annuncio
Blackstar HT-5R 5-Watt 1x12 Amplificatore chitarra elettrica
Visualizza l'annuncio
rastrelliera porta chitarre e basso
Seguici anche su:
Altro da leggere
La Made From Melbourne di Maton è costruita con pezzi di teatri austr...
Vuoi fare l’influencer? Spiacente: YouTube non paga
Lo streaming funziona, se sai cosa vendi
Non farti fregare: impara a leggere i numeri dei social
Le telecamere di The Scene al Grand Ole Opry
Il rock è reazionario
A Sanremo ha vinto il rock: e giù tutti a indignarsi
Una foto svela per errore la prima Silver Sky SE?
Steve Vai infortunato per “un accordo bizzarro"
Shure stravince al Music & Sound
La collezione di Tommy Emmanuel in vendita per beneficenza
Spotify: il brevetto “ascolta” il tuo stato d'animo
Bruce Springsteen: Jeep ritira lo spot pubblicitario dopo la notizia d...
Chick Corea è morto
USA: fermate chitarre false per quasi 160mila dollari




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964