VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
I classici DiMarzio diventano Filter’Tron: nasce il Super Distor’Tron
I classici DiMarzio diventano Filter’Tron: nasce il Super Distor’Tron
di [user #116] - pubblicato il

Dal PAF all’humbucker hi-gain per antonomasia, passando per una revisione in chiave moderna del sound rockabilly più puro, DiMarzio punta al ricambi Filter’Tron per il 2024.
Il Filter’Tron continua a guadagnare terreno, nei moderni cataloghi dei marchi affermati e delle liuterie più eclettiche. Il formato messo a punto da Ray Butts negli anni ’50 e reso famoso da Chet Atkins e le sue Gretsch è oggi un oggetto del desiderio per chitarristi di ogni estrazione stilistica, dal rockabilly al rock moderno, passando per il punk fino a sorprendenti capatine nel metal. L’offerta DiMarzio non manca di versatilità e, per il 2024, i suoi modelli più celebri ricevono una controparte Filter’Tron per la sostituzione diretta, senza adattatori né modifiche agli strumenti.

Il New’Tron è il classico Filter’Tron in salsa DiMarzio, mentre il PAF’Tron riprende i toni humbucker disegnati da Gibson a fine anni ’50 e l’eclettico Super Distor’Tron permette di regalare alle chitarre più insospettabili l’aggressività del pickup ad alto output più celebre dell’ultimo mezzo secolo.
Tutti i modelli sono tutti a quattro conduttori per lo split e si basano su magneti Alnico V, eccetto il Super Distor’Tron che punta sulla spinta poderosa di un set di ceramici.

I classici DiMarzio diventano Filter’Tron: nasce il Super Distor’Tron

La reinterpretazione DiMarzio del classico Filter’Tron prende non a caso il nome di New’Tron. Più di una semplice reissue, il pickup è rivisto con una sensibilità moderna per una risposta dinamica eccellente e la giusta dose di twang, senza per questo risultare tagliente.
Aperto sugli acuti, è descritto come a metà strada tra una Telecaster e una ES-335. La resistenza in corrente continua misura 8,20K al ponte e 7,56K al manico, un’uscita spinta il giusto per muoversi sulla soglia del breakup tipico del rock classico e del rockabilly.

I classici DiMarzio diventano Filter’Tron: nasce il Super Distor’Tron

Il PAF’Tron ripercorre il classico sound PAF in cui DiMarzio ha dimostrato di sapersi muovere più che agevolmente, ora in formato Filter’Tron. Nasce per chi desidera maggior corpo senza rinunciare al dettaglio e alla definizione di una bobina non eccessivamente spinta, fedele ai toni che hanno definito il rock dalla fine degli anni ’50. Caldo, bilanciato e articolato sui medi, misura 9,13K al ponte e 8,03K per la versione da manico, ideale per puliti dolci e overdrive pieni da modellare con il tocco e coi potenziometri.

I classici DiMarzio diventano Filter’Tron: nasce il Super Distor’Tron

Il Super Distortion è un classico DiMarzio. È il pickup che negli anni ’70 ha introdotto il concetto di aftermarket nei trasduttori per chitarra elettrica e ha stabilito uno standard per gli humbucker ad alto output a venire. Con il Super Distor’Tron, ora sbarca nel terreno dei Filter’Tron con una resistenza di 14,62K che, insieme alla scelta di magneti ceramici, fornisce un’uscita elevata e una voce rotonda con cui spingersi in distorsioni estreme senza mai suonare zanzaroso.

Sul sito DiMarzio, l’intera collezione di pickup in stile Filter’Tron è a questo link. In Italia, tutti saranno disponibili con la distribuzione di Mogar Music.
dimarzio namm show 2024 newtron paftron pickup super distortron ultime dal mercato
Link utili
I pickup stile Filter’Tron sul sito DiMarzio
Sito del distributore Mogar
Nascondi commenti     1
Loggati per commentare

di nicostop [user #19313]
commento del 14/01/2024 ore 21:32:53
Sono curioso di ascoltare dei demo in rete. Possiedo una Gretsch Billy Bo con i TV Jones Powertron e Powertron Plus al ponte e ho messo un TV Jones Powertron Plus al ponte di una Fender Telecaster Thinline Jim Adkins signature.
Ho completato la sostituzione dei P90 Seymour Duncan di serie con uno Staple artigianale al manico della Mojo britannica. E già i Powertron spingono senza impastare, con tante armoniche. Sentiremo i Di Marzio.
Rispondi
Altro da leggere
Perseus Dio è il fuzz Catalinbread con doppia ottava tra muri sonori e glitch analogici
ID:CORE V4: gli ampli casalinghi Blackstar ora anche con Bluetooth
Time Shadows è il delay pazzo partorito da EQD e DBA
ST-Modern Plus HSS è la Strat-style ultramoderna di Harley Benton
Pickup curvi e senza viti: il brevetto DiMarzio con Billy Sheehan
Lewitt Ray è il microfono con “autofocus” per la tua voce
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
La mia LadyBird
Gibson Les Paul R0 BOTB
Serve davvero cambiare qualcosa?
70 watt non ti bastano? Arriva a 100 watt!
Manuale di sopravvivenza digitale
Hotone Omni AC: quel plus per la chitarra acustica
Charvel Pro-Mod DK24 HSH 2PT CM Mahogany Natural
Pedaliere digitali con pedali analogici: perché no?!
Sonicake Matribox: non solo un giochino per chi inizia
Ambrosi-Amps: storia di un super-solid-state mai nato




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964