CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Forse è solo l' inizio...
di [user #15167] - pubblicato il

Eccone un altro, sarà il commento più ricorrente che forse seguirà questo articolo. Ma non importa, la goduria sfrenata che provoca fare quello che ho fatto e la possibilità di vedere su Accordo il risultato (unita alla vanità assoluta dovuta al farlo vedere a tutti) mi spinge a ignorare il pensiero di ogni possibile critica e ad aggiungermi allo stuolo di “suonatori di chitarra autocostruita”. Forse è solo l'inizio di una passione che, spero, duri ancora per molti anni, in ogni caso questa prima prova nel campo della liuteria dilettantistica andava immortalata e proposta al severo giudizio degli Accordiani, a volte benevolo a volte meno, ma sempre espresso con sincera correttezza e competenza.

L' avventura non nasce per caso, avendo già intrapreso in un lontano passato la strada della costruzione di un oggetto ligneo con parvenza di chitarra, ma allora la scarsa conoscenza dello strumento stesso e delle tecniche necessarie alla sua realizzazione mi fecero desistere. Oggi è sopratutto l' immane fonte di informazioni che è la Grande Rete a guidarmi in scelte e trucchi che hanno reso possibile questo mio primo esperimento, nonché una conoscenza più approfondita dello strumento derivante da oltre venticinque anni di utilizzo (di una stupenda LP Custom dell' 89).
Il riaccendersi della fiamma è quasi casuale, quando su Internet mi capita l' occasione dell' acquisto di un kit per chitarra tipo Stratocaster, da assemblare nell' arco di un fine settimana, ma capace di rinfocolare il desiderio di costruire una chitarra elettrica da zero, come dire il mio Pinocchio per me, novello Mastro Geppetto, a partire da una semplice, stupida tavola di legno.
La suddetta tavola non è nient' altro che un avanzo regalatomi dal mio falegname di fiducia residuo della lavorazione di una scala in legno da me commissionata, realizzata in mogano Sapeli, di ottima stagionatura e bel disegno, purtroppo non abbastanza grande per consentire la realizzazione a pezzo unico, ma, come si vede nelle foto, sufficiente per tentare un' unione in una zona poco consueta del manico.
Armato inizialmente dei pochi attrezzi di uso comune in casa di uno sfegatato bricoleur (seghetto alternativo, levigatrice, pialletto, lime, ecc.) ho acquistato quel poco di attrezzi di base che mancavano e i componenti da inserire nel manufatto che via via prendeva forma, senza eccedere nelle pretese vista l' incertezza del primo esperimento.
Quello che non mi è mai mancato è la pazienza (oltre tre mesi di lavoro) e la ricerca continua di consigli e trucchi presi dall' altrui esperienza, nonché la giusta dose di modestia, lasciando perdere progetti iperfantasiosi e personalizzati, ma puntando a una realizzazione semplice, scopiazzata invero sbefeggiando le mitiche PRS, ma foriera di un risultato (quasi) sicuro, almeno a livello estetico.
Non voglio tediare nessuno con la storia minuziosa del mio primo lavoro, lascio a qualche foto farvi vedere il progredire dell' opera, dal progetto (che a conti fatti ha mostrato qualche carenza, dovuta all' inesperienza) sino a oggi, pronta per la verniciatura finale che eseguirò i prossimi giorni, per postarvi poi le foto della chitarra ultimata e le impressioni relative al suono. Di seguito qualche notiziola tecnica per i più curiosi e a presto per le foto finali, sperando che sia solo l' inizio!

Attrezzatura:
Seghetto alternativo
Pialletto a mano
Trapano, punte per legno, dischi abrasivi, frese
Levigareice orbitale (ballerina)
Levigatrice tipo "mouse"
Scalpelli per legno
Lime e raspe
Carta vetrata a chili...

Legni :
Corpo e manico in mogano Sapeli
Tastiera in Doussié con inserti in madreperla
Retro del body in doussié (aggiunto perchè la tavola originaria era troppo sottile)

Hardware
Meccaniche dorate 3+3
Ponte e bloccacorde dorati tipo ToM
Truss rod con regolazione al manico
Mascherine pick up color crema

Parti elettriche
Pick ups Washburn dorati humbucker tipo PAF (recuperati da un' altra chitarra!!)
Cablaggio con selettore a 3 posizioni (tipo Les Paul)
2 controlli di volume

Finitura
Fondo turapori nitro in 3 mani
Finitura tastiera a olio
Verniciatura corpo nitro in 10 passate a spruzzo
Levigatura con carta grana 1200 e polish

chitarre elettriche fai da te
Mostra commenti     18
Altro da leggere
Corvi e frassino per la McCarty fatta con l’acero del cimitero
Ritrovata la Strat firmata dai big e scomparsa alle poste
Ascolta la neonata serie Fender American Performer
Paul's Guitar: la PRS di PRS
Le chitarre di Phil Collen in tour
Billy Corgan: il colore cambia il suono di una chitarra
Seguici anche su:
News
Billy Gibbons suona Rudolph La Renna con il capitano Kirk
SHG Music Show Milano 2018 apre i battenti
Paganini Rockstar
Roy Clark: il chitarrista intrattenitore
Come suona la chitarra in una camera anecoica
Chi ha inventato davvero il tapping
Come suona la mia stanza?
Certificato CITES: quando serve e come ottenerlo
Country Music Hall of Fame: il cerchio non sarà interrotto
Ryman Auditorium: la chiesa americana della musica live
La chitarra sparafulmini degli ArcAttack
Chris Shiflett vende tutto: "ho troppe chitarre!"
La storia del delay
La truffa delle chitarre online a prezzi bassissimi
Ecco perché finirai per acquistare il solito overdrive




Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964