CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
Il Setup di Aaron Spears
Il Setup di Aaron Spears
di [user #16140] - pubblicato il

Nel suo sangue scorre groove allo stato puro. Tanto apprezzato per la sua versatilità, quanto per il suo gusto, è ormai diventato uno dei batteristi più influenti del batterismo mondiale. Lui è Aaron Spears, vediamo insieme com'è composto il suo setup.
Leggendo la sua biografia, viene da sorridere scoprendo qual'è stato il suo approccio al mondo della batteria. Mentre buona parte dei batteristi ha iniziato picchettando su pentole, bidoni e tutto ciò che possa (secondo la fantasia di un bimbo) assomigliare a una batteria, Aaron Spears ha iniziato in un modo differente. Nello specifico era Halloween e il suo desiderio era quello di mascherarsi da... batterista. Poi naturalmente il tutto si è evoluto in un percorso musicale.

Per fortuna i suoi genitori (entrambi musicisti) hanno avuto la capacità di riconoscere la sua passione aiutandolo a coltivarla. Tra la sua prima esperienza in pubblico in una chiesa pentecostale a Washington e i grandi palchi con Usher, c'è Gerald Heyward apprezzatissimo batterista gospel. Grazie a lui, Aaron ha potuto incontrare uno dei membri della band di Usher: Valdez Brantley. Quest'ultimo, dopo aver sentito il playing di Aaron, non ha potuto fare a meno di portarlo sul palco includendolo inoltre in alcuni suoi progetti.

Andiamo quindi a vedere come è composto il setup di Aaron Spears. Il suo set principale prevede una batteria DW della serie Collector Maple con finitura Ruby Glass e hardware cromato. I piatti sono Zildjian. 

Cassa
  • 24"x18"

Rullante

  • 14"x7"
Toms
  • 10"x8"
  • 12"x9"
  • 14"x12"
  • 16"x14"
Hardware (DW)
  • Pedale cassa serie 90000
  • Hi-hat stand serie 9500
  • Drum rack system
  • Sgabello serie 9100

Il Setup di Aaron Spears

Piatti (Zildjian)

  • Splash - 10" serie K
  • Crash - 14" serie A Custom EFX
  • Crash - 16" serie A Custom EFX
  • Fast Crash - 18" serie K Custom
  • Hi-hat - 15" serie K Light
  • Bounce Ride - 20" serie K Constantinople
  • Renaissance Ride - 22" serie K Constantinople
  • Spiral Trash - 18" serie Fx

Pelli (Remo)

  • Ebony Emperor (risonante della cassa)
  • Black Suede Black X (pelle battente del rullante)
  • Clear Powerstroke Pro (pelle battente della cassa)
  • Clear Ambrassador (pelle risonante dei tom)

Bacchette (Vic Firth)

  • Aaron Spears (SAS) - Bacchette di medio peso con una lieve differenza di diametro tra collo e punta. Le bacchette sono lunghe 16,5" e hanno un diametro di 0,580".
aaron spears top set
Link utili
Pagina Facebook di Aaron Spears
Mostra commenti     0
Altro da leggere
Il setup di Damien Schmitt
Thomas Lang ci racconta il suo setup nel tour con Paul Gilbert
Aaron Spears: rullo alternato fra cassa e mani.
8 giorni a Natale: i Re Magi delle bacchette
9 giorni a Natale: il drumkit mostruoso che vorrei
L'epidemia dei setup clone
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Visualizza l'annuncio
gibson les paul tribute
Seguici anche su:
Altro da leggere
Nile Rodgers e il mito della Hitmaker
Guarda Marcus King live in streaming dal Ryman Auditorium
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
Perché i commessi non ci odiano più
Progettisti di giocattoli: mi sorge un dubbio
L’asta per la White Falcon dei Foo Fighters surclassa le previsioni
Il primo BOSS CE-1 mai prodotto è in vendita
Gibson sostiene l'Ucraina
Guarda Tommy Emmanuel suonare la Ibanez Jem di Steve Vai
La chitarra elettrica fatta con mobili Ikea
Pantera reunion: gli strumenti di Dimebag Darrell sul palco con Zakk W...
In video dal vivo il prototipo della PRS Robben Ford Signature
Dean non ci sta: in appello contro Gibson
“Fulltone chiude”: il comunicato
In vendita la Gretsch White Falcon dei Foo Fighters




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964