DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
EHX Synth9: il guitar synth
EHX Synth9: il guitar synth
di [user #116] - pubblicato il

Electro Harmonix chiude il cerchio della gamma Machine con una collezione ispirata ai sintetizzatori che hanno scritto intere pagine di musica anni '70 e '80, nel rock e oltre. Il Synth9 offre i suoni di nove synth vintage senza richiedere pickup speciali e con due parametri a controllare il tutto.
L'avventura era cominciata quasi in punta di piedi nella metà del 2014 con il B9, il primo Organ Machine che, in un formato stompbox facile da usare e senza richiedere alcun pickup speciale o accorgimento particolare per l'utilizzo, consentiva a qualunque chitarrista o bassista di richiamare le sonorità degli organi elettrici più amati del rock. Il successo riscosso ha spinto Electro Harmonix ad approfondire il tema, continuando le ricerche in fatto di sintesi polifonica per chitarra fino a dare vita a una vera e propria serie di effetti. Il C9, il Key9 e il Mel9 hanno preso in prestito interfaccia e funzioni dal loro predecessore e hanno popolato la linea Machine di pedali capaci di ricreare i suoni delle tastiere più ricercate di tutti i tempi usando una normale chitarra.
Sembra che l'attenzione del pubblico sia tutt'altro che scemata, anzi i chitarristi chiedono a gran voce un nuovo modello che completi la gamma. Dopo gli organi, i pianoforti e i Mellotron, ora tocca ai sintetizzatori che hanno dominato la scena musicale negli anni '70 e '80 con il Synth9.

EHX Synth9: il guitar synth

Come gli altri pedali della serie Machine, il Synth9 mette a disposizione del musicista nove preset selezionabili mediante il selettore rotativo bianco sulla destra dello chassis.
I suoni sono a nove sintetizzatori vintage e possono essere personalizzati con rapidità ed efficacia attraverso due soli parametri personalizzabili. Indicati come CTRL 1 e CTRL 2, cambiano ruolo a seconda del tipo di sintetizzatore scelto.
A questi si aggiungono due manopole per dosare il volume del segnale pulito in ingresso e per il livello dell'effetto, in modo da portare all'uscita solo uno degli strumenti o entrambi, con il proprio mix preferito o anche su due linee separate attraverso i due jack dedicati.

Il video preparato da Electro Harmonix per la presentazione del Synth 9 offre una panoramica completa dei suoni e delle funzioni.



Capace di tracciare le note della chitarra in maniera rapida e precisa fino al 23esimo tasto sul mi cantino, il Synth9 dà accesso immediato a una lista nutrita di sintetizzatori rinominati con chiari riferimenti alle loro controparti hardware: OBX, Profit V, Vibe Synth, Mini Mood, EHX Mini, Solo Synth, Mood Bass, String Synth, Poly VI.
effetti e processori electro harmonix synth9
Link utili
EHX B9 su Accordo
EHX C9 su Accordo
EHX Key9 su Accordo
EHX Mel9 su Accordo
Synth9 sul sito Electro Harmonix
Nascondi commenti     30
Loggati per commentare

di Sykk [user #21196]
commento del 22/02/2017 ore 07:48:43
Niente che mi esalti, se ci fosse stato un preset per un suono come quello che si sente da 1.50 di questo video l'avrei preso subito.
vai al link
Rispondi
di maxventu [user #4785]
commento del 22/02/2017 ore 11:44:28
per quello dovresti usare, come dice il video linkato, un Big Muff, un V256, un Poly Chorus ed un Cathedral reverb, sempre tutti della stessa marca.
Rispondi
di Sykk [user #21196]
commento del 22/02/2017 ore 18:40:46
Già, troppi giocattoli costosi per un suono da usare poche volte, per questo auspicavo in un pedale all-in-one.
Rispondi
di yasodanandana [user #699]
commento del 22/02/2017 ore 19:52:28
può darsi che lo faccia. Nel senso che ho sentito alcuni suoni che ci si avvicinano. Bisogna semplicemente verificare se nel Synth9 c'è qualche patch nella quale, attraverso uno dei due "ctrl", si può gestire la lunghezza del portamento...
Rispondi
di Sykk [user #21196]
commento del 22/02/2017 ore 23:17:4
C'è! Ho controllato sul manuale è la modalità 4.
Tra l'altro non me ne ero accorto prima ma alla fine del video ci suona proprio lo stesso pezzo e il suono si avvicina tantissimo a quello del video che avevo postato io.
...quindi adesso devo essere di parola e comprarlo subito :-)))))))
Rispondi
di kiodath utente non più registrato
commento del 22/02/2017 ore 08:39:40
Fantastica la simulazione del Prophet rinominata PROFIT ! XD
Rispondi
di aleck [user #22654]
commento del 22/02/2017 ore 08:47:2
È un pedale geniale, manda in pensione tutti i complicatissimi e poco efficaci Guitar synth sentiti fino ad ora. La squadra di ehx continua a dimostrare il suo valore! Se non ci fossero bisognerebbe inventarli
Rispondi
di xstrings utente non più registrato
commento del 22/02/2017 ore 09:09:22
Ho trovato sonorità molto interessanti, mi chiedo solo se valga la pena spendere circa 240€ per un pedale che probabilmente ci servirà 1 volta su 10 ... però è comunque ben fatto e ben suonante.
Rispondi
di ADayDrive [user #12502]
commento del 22/02/2017 ore 09:10:32
Nonostante fossero ben suonanti sono sempre stato perplesso circa i pedali di questa serie più che altro per l'estrema difficoltà nel trasporre le parti di piano ed organo sulla chitarra. Questo invece mi sembra più funzionale poiché i timbri proposti sono adatti ad emulare i synth monofonici e quindi la trasposizione dei fraseggi ed il mood sono filologicamente più corretti. Lo prenderò sicuramente.
Rispondi
di Matteo Barducci [user #29]
commento del 22/02/2017 ore 11:56:55
Emula anche i polifonici
Rispondi
di Pietro utente non più registrato
commento del 22/02/2017 ore 16:21:52
Mah... io ho il Key 9 e le parti di piano elettrico ed organo vengono benissimo,devi solo usare la chitarra (tocco) in modo diverso dal solito per avere parti credibili,niente bendings e varie altre amenità ;-)
Rispondi
di screamyoudaddy [user #37308]
commento del 22/02/2017 ore 09:50:28
Ottantoneeeee! xD
Carino ma preferisco un synth vero.
Rispondi
di yasodanandana [user #699]
commento del 22/02/2017 ore 17:35:06
è un synth vero :-)
Rispondi
di karol [user #37194]
commento del 22/02/2017 ore 10:14:19
Bellissimo!!! suonare qualche parte di Keith Emerson con la chitarra deve essere una goduria
Rispondi
di maxventu [user #4785]
commento del 22/02/2017 ore 10:47:02
sono davvero incuriosito anche io da questo pedale e in generale da tutta questa serie di pedali EHX che si propongono di emulare categorie di suoni ben definite, pochi suoni per ciascun pedale, di fatto facendo le veci del guitar synth, Non ho mai provato gli EHX, ma da anni sono un utente "tiepido" dei Roland (tutta la serie fino al GR55 compreso) dei quali non mi esalta il tracking fornito dal tassativo esafonico. Certo che per avere un decente set di suoni davvero utili a sostituire il tastierista, uno dovrebbe comprar tutti gli EHX, con la spesa e la complessità che ne derivano (a parte poi il saperli suonare con una chitarra, il che non è scontato...no bending, dinamiche, leggere stonature, articolazioni, tipologie e voicing accordi rivolti etc). Sarebbe inoltre interessante una comparativa con l'ultimo nato di casa Boss, il SY300, che promette mirabilie senza richiedere esafonico (forse quest'ultimo più simile agli EHX della serie POG)
Rispondi
di Matteo Barducci [user #29]
commento del 22/02/2017 ore 12:04:34
Sia il SY-300 che gli EHX serie 9 che alcuni plugins(tipo il Jam Origin MIDI Guitar) si basano sulla stessa tecnologia di analisi delle frequenze.
Rispondi
di maxventu [user #4785]
commento del 23/02/2017 ore 10:38:22
il Jam Origin MIDI Guitar ce l'ho anche io su ipad ma il tracking non mi pare perfetto.
Rispondi
di Matteo Barducci [user #29]
commento del 23/02/2017 ore 11:06:02
La versione plugin è molto migliore di quella per gli iDevices, anche perché viene continuamente aggiornata.
Rispondi
di maxventu [user #4785]
commento del 23/02/2017 ore 11:28:37
molto bene a sapersi, lo proverò, grazie ciao
Rispondi
di panturnio [user #1686]
commento del 22/02/2017 ore 12:30:49
Io posseggo il Sy-300 Boss, è realmente una figata. Ma soprattutto perchè non è solo un guitar synth (cosa per la quale io in realtà lo uso pochissimo) ma anche un ottimo multieffetto con una programmabilità assurda e anche dei suoni drive credibili.
Nello specifico dei suoni synth secondo me gli EHX (almeno dai demo, perchè non li ho mai provati dal vivo) sembrano suonare meglio. L'emulazione del mellotron, in particolare, è devastante! Ma il problema è che davvero ogni pedale della serie 9 ha delle sonorità specifiche, alla fine bisognerebbe averli tutti. Se la EHX tirasse fuori un pedalone programmabile non oso pensare a quanto potrebbe costare, ma avrebbe sicuramente più senso.
Io con la Sy-300 in pratica ci ho sostituito tutta gli effetti della mia pedalboard, quindi compressore, modulazioni varie, octaver e pitch shifter, delay e riverberi, e come un "un di più" ho dei preset speciali con dei suoni synth tipo moog, organo, o landscapes di ambiente. Il tutto chiaramente è controllato da una pedaliera midi esterna, per avere la possibilità di gestire tanti preset e di richiamare diverse impostazioni al volo.
E quando non uso il mio ampli uso le distorsioni della Sy-300, che non sarà un Kemper, ma sul clean dell'ampli suona bene (ho cercato di simulare accuratamente i 4 canali del mio ampli).
Rispondi
di maxventu [user #4785]
commento del 23/02/2017 ore 10:43:02
quindi mi stai dicendo che oltre ai suoni synth il SY 300 è anche un "classico" multieffetto Boss digitale a partire da un pickup standard ? Overdrive etc ? emulazione di cabinet in uscita ? SLURP !! ed è vero che il tracking (che non è un tracking propriamente detto) è istantaneo e che segue le nuance del playing, vibrato legato armonici etc ?
Rispondi
di Claes [user #29011]
commento del 22/02/2017 ore 21:57:45
Parto dal Roland monofonico di John Guldberg (Laid Back). È una specie di Les Paul con output monofonico per un synth Roland fatto apposta, tipo MiniMoog e senza MIDI. Divertente, ma quasi mai usata per sessions a parte uso da chitarra "normale". Poi MIDI, ma la regola è la stessa, bisogna suonare super-clean per cose da solista o con slow attack per accordi furiosi. Questo nuovo EHX ha suoni modificabili all'infinito, ma come scrive Panturnio, un modello con patches è ideale per questo tipo di pedalino.
Rispondi
di ciofhalen [user #44278]
commento del 23/02/2017 ore 09:22:25
Non conoscevo questa serie di pedali, ammetto che mi intriga molto!
La mia domanda è, esiste un software capace di fare la stessa cosa? Ossia un software che permetta di avere suoni da tastiera suonando la chitarra, il tutto collegato al pc?
Sinceramente la gamma completa EHX sarebbe una spesa troppo grossa.
Rispondi
di maxventu [user #4785]
commento del 23/02/2017 ore 10:39:26
cerca Jam Origin
Rispondi
di ciofhalen [user #44278]
commento del 23/02/2017 ore 10:42:40
Visto, appena posso ascolto qualcosa. Ho letto che tu lo usi, com'è? quanti suoni ci sono? Ne conosci altri magari gratis?
Rispondi
di maxventu [user #4785]
commento del 23/02/2017 ore 10:44:51
magari scrivimi in pvt, altrimenti qui andiamo OT, ciao
Rispondi
di screamyoudaddy [user #37308]
commento del 23/02/2017 ore 12:38:28
Non dico che non sia un synth, ma che trovo più comodo suonare una tastiera synth che rifare il tutto su una tastiera di una chitarra. Tutto qua :)
Rispondi
di panturnio [user #1686]
commento del 23/02/2017 ore 14:03:49
@maxventu sì, confermo entrambe le cose: SY300 è un completo multieffetto. Non sfrutta la tecnologia COSM delle pedaliere della serie GT, ma io trovo che i suoni siano davvero molto credibili. Per quanto riguarda la parte synth vale la stessa cosa sia per la Sy300 che per la serie 9 della Electroharmonix: il suono viene semplicemente filtrato come se passasse in un distorsore o un flanger, non viene mai convertito in eventi midi, quindi non c'è latenza e si può suonare tranquillamente con vibrati e bendings!
Rispondi
di alexus77 [user #3871]
commento del 23/02/2017 ore 19:59:29
Son curioso di provarlo per vedere che tipo di risposta al tocco ha, ma da quel che sento e' un vero portento.
Rispondi
di marcoguitar [user #15320]
commento del 26/02/2017 ore 01:48:41

1 paragonarlo ai synth è sbagliato. Suona coi suoni del synth ma il risultato è leggermente diverso. 2 io li ho provati questi pedali e un conto è la demo che mostrano, un altro è come suonano realmente nelle nostre mani, vi assicuro che non è facilissimo controllarli quindi è meglio che prima li provate bene 3 bravi perchè comunque è una innovazione non male tenuto conto che non ha controller midi
Rispondi
Altro da leggere
Line 6 Helix: disponibile l’aggiornamento sonoro più grosso di sempre
Il trucco c'è ma non si vede
BOSS Loop Station: perché averne una e come sceglierla
NUX Mighty Plug Pro: uno studio in tasca
Orchestra d’archi in un pedale: EHX S9
Two Notes ReVolt: amp sim analogico e valvolare con IR
Articoli più letti
Seguici anche su:
Altro da leggere
Gibson contro Heritage: la sentenza… poco chiara
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Da Fripp a SRV: gli inarrivabili chitarristi di David Bowie
Sette anni senza David Bowie
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
Ecco come sono stato truffato - Pt. 2
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma...
L’improbabile collaborazione tra Ed Sheeran e i Cradle Of Filth è r...
Letterina di Natale




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964