CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
"Rumble" il nuovo lavoro di Lorenzo Feliciati
RUMBLE è il nuovo lavoro di Lorenzo Feliciati. Un Ep di quattro brani eleganti, un pizzico stralunati e trainati da groove e soluzioni di arrangiamento intriganti. Continua...
di Gianni Rojatti [user #17404]
0
"Time to Leave" di Andrea Balasso
“Time To Live” è il disco solista di Andrea Balasso, bassista che celebra la migliore fusion anni ’90 con un lavoro di composizioni solari e vivaci. Proprio la scrittura dei pezzi è un elemento che convince e le esecuzioni paiono attente a non prendersi troppo sul serio dal punto di vista dell’autocompiacimento tecnico e a inseguire, invece, un interplay pimpante supportato da leggerezza esecutiva e una costante ricerca melodica. Continua...
di redazione [user #116]
6
Corrado Rustici e Peppino D'Agostino assieme per un disco sensazionale
La notizia di un'unione delle forze tra i due titani musicali Rustici e D'Agostino è una novità mirabile e degna d'eco presso l'ambiente musicale. Noi di Accordo, oltre a una dettagliata recensione dell'album, vi presentiamo in esclusiva un video “track by track” dove lo stesso duo ci elargisce informazioni preziose riguardanti il disco “For the Beauty of This Wicked World” in uscita il 28 giugno. Continua...
di Filippo Bertipaglia [user #46004]
2
Germano Seggio porta la chitarra in Alta Quota
Abbiamo raggiunto Germano Seggio per scambiare quattro chiacchiere riguardo il suo ultimo album "Alta Quota", che racchiude tutta la sua esperienza, passione e amore per le sei corde. Continua...
di Denis Buratto [user #16167]
0
Gretchen Menn: "Abandon All Hope"
In un momento storico in cui nel chitarrismo, spiccata capacità tecnica, proprietà di fraseggio e versatilità non sono più un punto d’arrivo ma una necessaria rosa di talenti alla base delle aspirazioni dei musicisti più ambiziosi, fare dischi in cui si snocciola la propria bravura tra trentaduesimi e composizioni complicate non basta più. Anzi, annoia ed è obsoleto. Servono ispirazione, idee, storie da raccontare e cura e passione certosina per la musica. Tutto quello che abbiamo trovato e ci ha fatto amare, questo – non facile ma non per questo meno coinvolgente – “Abandon All Hope” di Gretchen Menn. Continua...
di Gianni Rojatti [user #17404]
8
Protocol IV: tecnica, suono ma soprattutto idee
Protocol IV, ultimo disco del progetto solista di Simon Phillips entra di diritto nei must dei dischi di musica Fusion Progressive: un album praticamente d’obbligo per ogni musicista che voglia misurarsi con lo stato dell’arte di questo genere. Un disco che è un esempio magistrale di come, per quanto la tecnica e il suono siano decisivi, la differenza sulla qualità di un lavoro la fanno le idee e le canzoni su cui questo poggia. Continua...
di Francesco Roncaglia [user #48413]
1
Doyle Bramhall II, "Shades": splendida ruvidità e genuinità artistica.
Per il grande pubblico quello di Doyle Bramhall II è un nome poco noto. Ma per gli addetti ai lavori è un mostro sacro: chitarrista, cantante, produttore, songwriter vanta una lista di crediti paurosa. Ha collaborato con Roger Waters, Elton John, Gregg Allman e prodotto e scritto canzoni per Sheryl Crow e la Tedeschi Trucks Band. Soprattutto, Doyle ha trascorso oltre un decennio come braccio destro di Eric Clapton, lavorandoci sia in studio che sul palco. "Shades" è il debutto di Doyle Bramhall II per la label Mascot. Continua...
di redazione [user #116]
12
Maurizio Solieri: "Dentro e Fuori Dal Rock'n'Roll"
Maurizio Solieri è, per antonomasia, il chitarrista rock della musica italiana. Nella produzione di Vasco Rossi ha incastonato, se non addirittura inventato, stilemi che sono diventati un classico nella nostra cultura chitarristica pop. Maurizio ha appena pubblicato un disco “Dentro e Fuori Dal Rock’n’Roll” lavoro intenso, verace, delizioso per suoni e gemme chitarristiche. Continua...
di Gianni Rojatti [user #17404]
28
Primo disco solista per Michael Romeo
Annunciata l’uscita del primo disco solista di Michael Romeo, "War Of The Worlds / Pt. 1". Romeo è uno dei chitarristi più acclamati in ambito prog metal, conosciuto per essere il fondatore e leader dei Symphony x. “Ho deciso di mettere tutte le cose che amo della musica in un frullatore. Ho voluto divertirmi e lasciare carta bianca alla creatività” L’album infatti, si annuncia come una potente commistione tra prog metal e riferimenti ai giganti del cinema Bernard Hermann e John Williams.” Ascoltiamo il primo singolo in anteprima. Continua...
di redazione [user #116]
4
Icefish: progressive da super eroi
Sempre con un occhio di riguardo alla batteria, abbiamo ascoltato un altro grande disco ”Human Hardware”, primo lavoro degli Icefish. Gli Icefish sono una vera e propria super band composta da Andrea Casali (Astra) al basso e voce, Alex Argento (Simon Philips – Greg Bissonette) alle tastiere, Marco Sfogli (James LaBrie - PFM) alla chitarra. Un ensemble di super eroi, capitanato da un’istituzione vivente del batterismo progressive più tecnico, Virgil Donati (Steve Vai - Planet X) Continua...
di Francesco Roncaglia [user #48413]
13
Sons Of Apollo: ”Psychotic Symphony”
Abbiamo ascoltato”Psychotic Symphony”, primo album dei Sons Of Apollo. La presenza di Mike Portnoy dietro alle pelli ci ha spronato a recensire questo album, concentrandoci sull’aspetto batteristico. Un disco, potente e moderno, senz’altro di riferimento per trovare ottimi spunti ed idee batteristiche di stampo Prog Metal. Continua...
di Francesco Roncaglia [user #48413]
1
Joe Bonamassa: tutti a lezione di British Blues
Le chitarre di Eric Clapton, Jeff Beck e Jimmy Page sono state le protagoniste della scena British Blues, ondata musicale che negli anni '60, contribuì a far sì che il blues attecchisse come contaminazione decisiva nella musica rock degli anni a seguire. Un mondo musicale grintoso e spigoloso che anticipava il vigore dell'hard rock. Joe Bonamassa gli rende tributo con un nuovo disco. E la scaletta è un esaltante collage di brani di Clapton, Beck e Page rivisitati dal chitarrista. Continua...
di redazione [user #116]
60
Batteria: 50 dischi fondamentali
Tra gli aspetti decisivi nella formazione di un musicista, gli ascolti hanno un ruolo imprescindibile. Conoscere i dischi e gli artisti essenziali nella storia e nell'evoluzione del proprio strumento sprona il musicista a un'esplorazione più consapevole di generi musicali, suono, linguaggio. iniziamo un viaggio attraverso 50 dischi che ogni batterista, almeno una volta, dovrebbe ascoltare da cima fondo Continua...
di redazione [user #116]
11
Mario Guarini: "Now It's My Turn"
"Now It’s my turn" è il debutto da solista di Mario Guarini, bassista noto per la sua attività di session man con grandi nomi della musica pop italiana. E' un lavoro strumentale, in cui Guarini dimostra che la sua attività nel pop non è che la punta dell’iceberg del suo universo musicale. Pura fusion, cristallizzata nei suoi stilemi più efficaci: groove, ricchezza armonica e solismi mozzafiato. E, ad impreziosire il tutto, un cast di musicisti stupefacenti: Vinnie Colaiuta, Michael Landau, Simon Phillips, Mike Stern... Continua...
di redazione [user #116]
0
Landau: suoni belli da stare male.
Si annuncia come una delle uscite discografiche chitarristiche più attese e goduriose del prossimo anno. Pezzi stralunati ma dannatamente accattivanti, melodie ipnotiche, atmosfere disperatamente vintage e suoni di chitarra belli da piangere, da stare male. Il nuovo album di Michael Landau si intitolerà "Rock Botton" e noi l’abbiamo ascoltato in anteprima. Continua...
di redazione [user #116]
4
pagina 1   «« Precedente  Successiva »»
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Roland: guida esaustiva all'utilizzo di setup Hybrid Drums
Nashvegas: tradizione californiana in salsa Dean
Le regole d'oro per acquistare un usato
Marshall ora anche con Alexa
Gli artisti Gibson dal vivo, da casa
Tre Tre di Janis.LV: tremolo con booster incorporato
Chi ha detto che suonare Reggae è Facile?
Prase: webinar dedicato alla serie Turbosound Manchester
Emergenza Coronavirus: Fondo Speciale per gli Artisti NUOVOIMAIE
Brian May insegna ai fan a suonare l’assolo di Bohemian Rhapsody
Perché non ficcare una tastiera MIDI in una Les Paul?
Adam Hall dal vivo un Industry talk
Blackstar Sonnet 60 in video
Buon compleanno Capitan Fede!
Se potessi tornare indietro: la diretta vintage di oggi

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964