CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS BIBLIOTECA
Les Paul Heritage 80, figlia di un dio minore
di [user #198] - pubblicato il

“La prima chitarra che indossa il frutto delle fatiche di Tim Shaw è la prima riedizione ufficiale (almeno negli intenti) della "flametop", la Les Paul Heritage 80, che (assieme alla ibrida 80 Elite) rappresenta un primo passo, maldestro ma lodevole, verso un ritorno alla qualità”. Beh, signore e signori, eccola qui: la mia Les Paul Heritage Standard 80, da quasi un decennio degna compagna delle mie indegne mani. Datata 1981, si pone nel mezzo del triennio che vede la produzione di questa serie da parte degli stabilimenti di Nashville, assieme alla più nobile sorella Elite. Ventisette anni sulle spalle le consentono di fregiarsi del titolo di “vintage”, benché rispetto alle originali della “golden era” 1958-60 possa vantare al massimo un quarto di nobiltà.


Questo contenuto è riservato agli utenti registrati, per continuare a leggere clicca qui per loggarti o creare un account.
Seguici anche su:
Altro da leggere
10 frasi da non dire al fonico
Perché la buca a effe ha questa forma?
Il toro, l'orso e la chitarra in tempi di pandemia
Trovate chitarre rubate per 150mila euro (tra cui la Gibson di Elvis):...
Vendita record per la giapponese senza nome di Jimi Hendrix
Slingerland Songster 401 e Audiovox by Tutmarc: le prime chitarre elet...
The Ranch: pedale eco-friendly da Collision Devices
Musica live e distanziamento in epoca Covid-19
La Gold-Leaf Strat di Prince all’asta
Il Boss DS1 di Kurt Cobain venduto all'asta
Venduta la Martin di Kurt Cobain: è la chitarra più costosa al mondo...
Il mercato boicotta Fulltone
Accordo Box in partenza!
Fender licenzia John Cruz per un post violento [aggiornato]
È online il Gadget Store di Accordo




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964