CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

mrc.mgg
utente #198 - registrato il 01/05/2002
Anatomopatologo, chitarromane, tennista. Mescolare a piacere.
Città: Milano
Sono interessato a: Chitarra elettrica.
Artisti preferiti Album preferiti
+ Vedi altri
+ Vedi altri
Attività Risposte ricevute Commenti effettuati Post su People Articoli

Attività

A proposito di Nashville Telecaster ...
di mrc.mgg | 22 agosto 2016 ore 18:07 da (People)
... la mia versione, datata 2008. A parte alcune differenze "estetiche" ;, la posizione 3 seleziona i pkups manico + ponte, come nella Tele "originale" ;. ...
J-300
di mrc.mgg | 14 febbraio 2015 ore 15:51:53 da (People)
Post OSA (old style Accordo), niente file audio o video, solo un po’ di foto per godervi la creatura (se vi piace, altrimenti anche no).< div>L’ide a era un mix tra una Santana (più spartana) e una Junior (più glamour), roba buona e pochi fronzoli. Pensata al 100% d...
Sorpresa !
di mrc.mgg | 25 aprile 2014 ore 20:04:55. da (People)
A volte capita. Ed è anche meglio dell'uovo di Pasqua, nel senso che quando apri la scatola qui la sorpresa non te l'aspetti. Il set è pratico e utile. Se proprio devo essere pidocchioso, l'aggeggio per girare le meccaniche potevano metterlo di metallo, ma tant'è....
Sherwood green
di mrc.mgg | 08 febbraio 2014 ore 16:24:36. da (People)
Sarà la Tele di Robin Hood ?...
Ad astra per ardua
di mrc.mgg | 29 dicembre 2012 ore 19:41:49. da (People)
Buon 2013 a tutti i miei Amici Accordiani.Che il titolo sia di buon auspicio. E buon suono sempre,Marco...
...solo una sana e consapevole... dose di esibizionismo :-)
di mrc.mgg | 09 settembre 2012 ore 13:12:21. da (People)
Poche note tecniche:-Corpo (liuteria Jacaranda) in ontano -Manico (liuteria Jacaranda) in acero leggermente “flamed” -Hardware e parti in plastica Monster Relic (stile strato ’50)- Pickups Fralin Blues Special- Controlli: volume, tono e blend per inserire gradualmen...
Les Paul Heritage 80, figlia di un dio minore
di mrc.mgg | 20 maggio 2008 ore 08:05 da (Chitarra)

“La prima chitarra che indossa il frutto delle fatiche di Tim Shaw è la prima riedizione ufficiale (almeno negli intenti) della "flametop", la Les Paul Heritage 80, che (assieme alla ibrida 80 Elite) rappresenta un primo passo, maldestro ma lodevole, verso un ritorno alla qualità”. Beh, signore e signori, eccola qui: la mia Les Paul Heritage Standard 80, da quasi un decennio degna compagna delle mie indegne mani. Datata 1981, si pone nel mezzo del triennio che vede la produzione di questa serie da parte degli stabilimenti di Nashville, assieme alla più nobile sorella Elite. Ventisette anni sulle spalle le consentono di fregiarsi del titolo di “vintage”, benché rispetto alle originali della “golden era” 1958-60 possa vantare al massimo un quarto di nobiltà.

Strato NoName one off
di mrc.mgg | 31 dicembre 2006 ore 10:33 da (Chitarra)

Strato NoName one offmrc.mgg scrive: Premessa: questa non è una recensione.

Almeno non solo. Almeno per me.

Intanto, essendo l'attrezzo arrivato due giorni prima di Natale, è un (auto)regalo. Poi, con un po' di retorica, è il completamento di un'idea nata tanto tempo fa, una porta aperta, un tributo, un debito pagato.

Goodall RS "speechless"
di mrc.mgg | 21 novembre 2006 ore 17:30 da (Chitarra)

Goodall RS "speechless"mrc.mgg scrive: Premessa. Questa non è una recensione. Non ho né la competenza né l'esperienza necessarie. Però, dato che Accordo è presidiato da un accanito manipolo di chitarristi acustici, mi permetto un'incursione per condividere le mie impressioni e le mie emozioni su questo strumento, con la speranza di potermi confrontare, trarre suggerimenti, consigli, fornire spunti... Insomma, vediamo cosa ne viene fuori.

Fender vs. Tyler: custom shop o liuteria?
di mrc.mgg | 24 febbraio 2006 ore 12:23 da (Chitarra)

Fender vs. Tyler: custom shop o liuteria?mrc.mgg scrive: Impertinente ma non sfacciata, sexy ma non volgare. Capace di sussurrare, urlare e graffiare. Un'icona del XX secolo, una pietra miliare del country, del blues e del rock.

Questo è molto di più è stata la Fender Stratocaster e continua ad esserlo ad oltre 50 anni dalla nascita. Ma, "noblesse oblige", nel corso degli anni, complici produzioni di qualità scadente, operazioni di marketing discutibili, prezzi alle stelle, "vintage" fuori controllo e concorrenza qualificata, anche l'immagine della Strato ha a volte vacillato. E anche dalle pagine di Accordo è nata spesso la questione se non fosse meglio orientarsi su produzioni artigianali in grado di offrire delle strato migliori di quelle della casa madre.

Siccome il confronto mi ha sempre incuriosito, non mi sono fatto scappare l'occasione.

Una giornata particolare (Soave 2004)
di mrc.mgg | 03 maggio 2004 ore 11:29 da (Chitarra)

Una giornata particolare (Soave 2004)Marco Maggioni scrive "Mi sveglia alle 7.30. Quando il gatto decide che è ora di colazione non c'è niente da fare. Metto il DVD di John Mayall e Bluesbreakers e dopo dieci minuti ho scoperto due cose: 1. di dormire non se ne parla più, 2. non suonerò mai come Buddy Whiddington, che forse è il fratello più elegante (:-) di Popa Chubby. Beh, è presto e posso sempre approfittare per fare un sacco di cose arretrate. Errore, è il 1 Maggio ed è tutto chiuso. Illuminazione!, si va a Soave, c'è la Rassegna della chitarra da collezione. Il tempo di svegliare la moglie, convincerla che è l'occasione per visitare un caratteristico borgo medievale e le chitarre sono solo una coincidenza, darle il tempo di prepararsi (lo stretto necessario, diciamo un'ora e mezza) e si parte. Dopo un paio d'ore abbondanti, complici un paio di code per incidenti sull'autostrada, ci siamo. Nel frattempo è anche uscito il sole. "

PRS Custom 22
di mrc.mgg | 18 novembre 2003 ore 10:41 da (Chitarra)

PRS Custom 22mrc.mgg scrive "La storia: volevo una Telecaster. Poi, dopo mesi di attesa e ricerca di “quella giusta”, un bel giorno entro in uno dei miei soliti negozi, vedo un paio di PRS e mi scatta qualcosa. Torno dopo un paio di giorni, provo una Santana III…, non male, non male davvero. Un altro paio di giorni e ho deciso. Tuttavia, complice il manico un po’ grosso ed anche per non avere rimpianti, decido di provare anche qualche altro modello. Mi cadono le mani (e l’occhio) su una stupenda Custom 22 Orange. Folgorato!"

Gibson Byrdland 1979
di mrc.mgg | 02 marzo 2003 ore 21:37 da (Chitarra)

byrdland1.jpgmarco maggioni scrive "Visto che qualcuno della lista ha solleticato l'argomento, che la chitarra in questione è sempre stata un mio sogno nel cassetto e che finalmente sono riuscito ad averne una, mi permetto una personale recensione della Gibson Byrland. Nata nel 1955 (il catalogo Gibson riferisce in quel primo anno la produzione di ben tre esemplari), la Byrdland deve il suo nome a due chitarristi country dell'epoca, Billy Bird e Hank Garland, che contribuirono alla progettazione dello strumento."

Cerca Utente
Seguici anche su:
People
Jack White confessa: "erano chitarre insuonabili" e la Wolfgang divent...
TC miniaturizza gli ambienti con TonePrint
Chitarra ritmica Metal: nello stile dei Meshuggah
TV Jones e Tyler Sweet spiegano la Smoke di Brian Setzer
Colombo Novanta: distorsore in stile Marshall JCM900
L’ultima Rarities del 2019 è una Strat Thinline con top fiammato
Gibson Custom Shop: la rivoluzione di Tom e Sergio
Stratocaster Tokai made in Japan: che gran confusione
Super Black: versatilità americana a pedale
Quadriadi tra Accordi e Arpeggi
SAM Systems Integral: un modo originale di microfonare l'ampli
Baby Audio Super VHS, il nuovo plugin per gli 80s lover
RME svela la nuova Babyface Pro FS
La storia del Tech 21 di Steve Harris
Godin LGXT: una versatile scoperta








Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964