CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

infiammazione tendini. non è che tra gli ac...

di [user #40129] - pubblicato il
infiammazione tendini. non è che tra gli accordiani c'è qualche dottore/ortopedico che può darmi qualche indicazione di massima riguardo una probabile infiammazione al tendine del pollice sinistro?
è qualche settimana che mi fa male molto male con determinati movimenti, un po' anche a suonare ma non sempre, sembra peggiorare ogni giorno anche usando anti infiammatori, tant'è che mi sono preso un tutore e sono col pollice immobile da un paio di giorni. ho una visita tra un paio di giorni...
Dello stesso autore
Digitech GSP21 Legend: qualcuno ce l'ha ancora?
Cambiare schermo lcd su vecchio rack è poss...
un "finale alternativo"...
aggiornamento finale di potenza. un amico ...
finale di potenza a transistor. quali marche e mod...
chitarre particolari...
ieri ho deciso anche io di postare un po' di foto ...
chitarre secondo round!in attesa che l'alt...
Loggati per commentare

di pg667 [user #40129]
commento del 05/06/2018 ore 15:14:34
... ma soprattutto un concerto abbastanza importante tra 2 mesi che non posso saltare.

considerando che non sto guarendo non so come comportarmi e comincio a preoccuparmi.

come se non bastasse pure il pollice della mano destra mi da dei fastidi a livello dell'articolazione, come una sensazione di gonfiore o di limitazione di movimento che però passa muovendolo e massaggiandolo: sono due sensazioni diverse, il sinistro fa proprio male (un dolore tipo quello da "distorsione", non quella della chitarra pero...), il destro da solo una sensazione come di leggero blocco o leggero gonfiore.

se qualcuno sa come consolarmi...
Rispondi
di Lucifer [user #46960]
commento del 05/06/2018 ore 15:49:40
Speriamo non sia questo ma un mio amico chitarrista aveva proprio questi dolori scambiati per volgari tendiniti! Poi dopo una settimana si erano estesi anche agli alluci ecc ecc. Meno male che fu presa in tempo perchè era artrite reumatoide! Ma la tua sarà una semplice distorsione... non preoccuparti!
Rispondi
di pg667 [user #40129]
commento del 05/06/2018 ore 16:17:21
e io che cercavo consolazione...

ormai sono circa un paio di mesi che ce l'ho, ed è rimasto solo al pollice, è proprio la zona dove c'è il tendine.
c'è da dire che da circa un paio di mesi ho anche ricominciato ad usare la bici che ha un manubrio troppo basso, credo che questa sia una delle cause principali del dolore. spero.
Rispondi
di coprofilo [user #593]
commento del 05/06/2018 ore 17:20:12
Se ti fa male da due mesi ed usi una bici diversa dal solito dallo stesso periodo è molto probabile che la causa sia quella. Prova a smettere di usarla, se è quello dovresti notare subito il miglioramento.
Anche il fatto che ti faccia male a dx ed a sx è una cosa che fa pensare che la causa sia la bici visto che sollecita le mani allo stesso modo.
Rispondi
di pg667 [user #40129]
commento del 06/06/2018 ore 08:29:40
no, la bici è la stessa ma durante l'inverno non la uso, purtroppo ho le gambe lunghe ed i postumi perenni di un infortunio al ginocchio, perciò vado bene con il sellino molto alto; purtroppo il manubrio alla sua altezza massima rimane sotto il livello del sellino obbligandomi a stare molto piegato in avanti e gravando molto su polso e sulla zona palmo e base del pollice: per questo credo che in qualche modo la bici sia corresponsabile del problema.

mi sa che comprerò un nuovo manubrio quando starò meglio.
Rispondi
di bluesfever [user #461]
commento del 05/06/2018 ore 17:01:46
Qualche tempo fa un utente di Accordo ha postato un'intertessante testimonianza a riguardo, magari può esserti utile vai al link
Rispondi
di pg667 [user #40129]
commento del 05/06/2018 ore 17:20:19
dopo a casa lo guardo, grazie!
Rispondi
di pg667 [user #40129]
commento del 06/06/2018 ore 08:31:11
visto il video, mi sa che gli scrivo in privato per avere qualche informazione in più.

ciao
Rispondi
di bluesfever [user #461]
commento del 06/06/2018 ore 14:57:29
Giusto, mi sembra ferrato anche su questo argomento, e poi condividere un problema con chi ci è già passato è già parte della cura stessa ;)
Rispondi
di chikensteven utente non più registrato
commento del 05/06/2018 ore 20:42:19
devi in primo luogo tenere le mani al massimo riposo, ed evitare sforzi, altrimenti non si sfiamma, a me successe non sui pollici, ma sulla parte esterna della mano vicino al mignolo della mano sinistra, sicuramente non è nulla di grave, vedrai che dopo la visita specialistica ti daranno una terapia appropriata.
io andai da un fisioterapista e dopo qualche settimana, un paio circa, stavo quasi apposto.
tieni duro stai tranquillo
Rispondi
di pg667 [user #40129]
commento del 06/06/2018 ore 08:24:55
ho presente quel dolore, non sono mai arrivato ad una vera e propria infiammazione al mignolo ma un bel gonfiore con dolore si, e parecchie volte (mannaggia ai fraseggi di Gilbert, con il suo mignolone!).

come ho scritto sotto la situazione migliora molto con il ghiaccio, il che conferma l'ipotesi della "banale" infiammazione, che alla fine è un po' da considerarsi malattia professionale per i musicisti.
Rispondi
di alexus77 [user #3871]
commento del 06/06/2018 ore 06:45:48
Concordo con chi suggerisce riposo, alza il manubrio o evita la bici per un po' se pensi che quella sia la causa. Come rimedi, prova a chiedere in giro, ma il dry needling potrebbe essere d'aiuto, a seconda del problema che hai, credo si chiami cosi' anche in italiano, col termine inglese. E' una cosa che puo' sembrar strana, ma funziona per un sacco di problemi.
Rispondi
di pg667 [user #40129]
commento del 06/06/2018 ore 08:21:13
non so cosa sia il dry needling (a dire il vero non l'ho proprio mai sentito dire) ma mi informo, per ora sono con un tutore per evitare movimenti indesiderati, la bici l'ho messa da parte già da venerdì e uso tanto ghiaccio.

massaggiando la zona interessata mi sono accorto che il tendine si sposta con la pressione del massaggio, cosa che sull'altro pollice non succede: una cosa simili (qualcosa fuori posto) mi era già capitata con l'epicondilite ed in quell'occasione poche sedute di fisioterapia aiutarono a rimettere tutto al proprio posto.

curiosamente, mentre usavo il ghiaccio ieri sera, ho trovato un punto preciso alla base del pollice che premendolo mi fa passare completamente il dolore in tutti i movimenti, tipo interruttore: ci ho tenuto il ghiaccio per un bel po' ed effettivamente ieri sera stavo molto meglio. questo intanto conferma l'ipotesi infiammazione.
Rispondi
di alexus77 [user #3871]
commento del 07/06/2018 ore 04:48:03
Guarda, non sono un medico, quindi prendi quello che dico cum grano salis, ma a me e' successa la stessa cosa un 10 anni fa buoni. Pollice sinistro bloccato, gonfio, non riuscivo a muoverlo. Non era causato da un trauma, ma da qualche infiammazione probabilmente. L'ho lasciato tranquillo, e in un paio di settimane e' tornato normale.
Io fossi in te mi farei vedere da un dottore, ma a naso direi che degli anti-infiammatori aiuterebbero, e senz'altro tanto tanto tanto riposo. Il dry needling e' fenomenale per cose come articolazioni con problemi, bloccate, ridotta mobilita', o tipo per tunnel carpale.
Rispondi
di MuddyWaters [user #47880]
commento del 06/06/2018 ore 12:32:44
La parola d'ordine è: RIPOSO.
Rispondi
di concha [user #19763]
commento del 06/06/2018 ore 14:51:54
Abuso di smartphone? A volte quando esagero ho dolore ai tendini del pollice
Rispondi
di pg667 [user #40129]
commento del 06/06/2018 ore 15:16:2
non ce l'ho, uso lo stesso vecchio Nokia 1100 da una quindicina di anni.
Rispondi
di rufusdog [user #37826]
commento del 07/06/2018 ore 16:06:01
Non è chiaro se il dolore al pollice ce l'hai sul lato palmare o sul lato dorsale. Nel primo caso potrebbe essere una conseguenza della tua postura in bici, in questo caso è sufficiente il riposo e soprattutto modificare l'appoggio sul manubrio o (meglio) cambiarlo con uno più comodo e più morbido al tatto. Se invece il dolore è sul lato dorsale alla base del pollice, la causa potrebbe essere una tendinite dell'estensore breve e dell'abduttore lungo (detta anche sindrome di De Quervain). Fai questo test: flessione del pollice e adduzione verso la regione ulnare (cioè esterna), se questo ti provoca aumento del dolore si tratta della suddetta sindrome. In questo caso potresti fare una ecografia del pollice per confermare la diagnosi, quindi mettere a riposo con un tutore. Se non passa e' consigliata la fisioterapia e nei casi estremi infiltrazione locale con cortisonici. Comunque ti consiglio una visita ortopedica.
Rispondi
di pg667 [user #40129]
commento del 07/06/2018 ore 16:23:24
il dolore è sul lato dorsale del metacarpo (grazie google), avevo già letto della sindrome di De Quervain e sembrerebbe essere la candidata ideale ma non ho ancora chiaro come si fa il test che mi consigli: l'unica certezza è che si manifesta se a mano distesa muovo il pollice verso l'alto, come per accavallarlo sull'indice, e comunque se apro verso l'esterno il pollice e trovo la minima resistenza sento dolore (tipo se provo a mettere la mano in tasca per prendere qualcosa).
il dolore si allevia molto col ghiaccio e se premo alla base esterna del metacarpo, ma si allevia anche in generale massaggiando energicamente i tendini all'interno del palmo, ma questi dettagli li ho scoperti negli ultimi 2 giorni: fin'ora è stato un crescendo di dolore...
Rispondi
di rufusdog [user #37826]
commento del 07/06/2018 ore 17:40:14
I test per sindrome di De Quervain è semplice: fletti la falange del pollice e poi muovi forzatamente tutto il dito (cioè le due falangi e il I metacarpo) sotto il palmo della mano verso il lato ulnare. Questo movimento mettera' in tensione e sotto stress i tendini di cui parlavo prima, causando aumento del dolore. Comunque dalla descrizione dei movimenti del pollice che mi hai fatto, penso che sia la diagnosi più probabile.
Rispondi
di lukefc [user #47802]
commento del 09/06/2018 ore 01:24:22
Ciao! Da quel che leggo mi pare dovuto al manubrio della bici. Riposati e semmai prova delle applicazioni locali di rimedi a base di artiglio del diavolo e arnica. Nell'alimentazione ti consiglio la curcuma, che tra le spezie è il più potente antinfiammatorio esistente, con un pizzico di pepe nero che ne aumenta la biodisponibilità. Evita cibi pesanti o mix sbagliati che si traducono in tossine che peggiorano la situazione
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Preamplificatori da sogno: Rockett Revolver
Switchblade Pro: somma, commuta, inverti con uno switch
Looperboard: loop station avanzata da HeadRush
Nembrini Audio PSA1000 Analog Saturation Unit e PSA1000Jr
Slö: riverbero Multi Texture
Anche Way Huge nella guerra dei Klon
L'ottava edizione di Piano Milano City
Game Of Thrones suona Fender
Carbon Copy aggiornato e in miniatura
Brian Johnson tornerà in tour con gli AC/DC
Batteristi al centro dell'attenzione
MOD 5: patch bay e IR loader in pedaliera
Gibson: conto alla rovescia per il nuovo catalogo
Schertler in Italia con Aramini
Godin fa ascoltare le sue prime acustiche

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964