CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Riguardo al Memory Toy

di [user #22654] - pubblicato il
Il piccoletto mi sta dando soddisfazioni anche se, devo ammetterlo, al primo utilizzo la profondità della modulazione mi ha lasciato un po' di disappunto: quello che sarebbe dovuto essere un chorus pareva più un vibrato e anche molto profondo, tanto da stonare tutte le ripetizioni. Ho letto molti lamentare questo problema ma ho anche trovato una soluzione.

All'interno del Memory Toy, infatti, sono presenti 8 piccoli trimmer che permettono di regolare in finezza il pedale. Il trimmer 8, contrassegnato da una freccia e la dicitura "Mod Depth" permette, come è facile intuire, di modificare la profondità della modulazione. Io ho dovuto dare circa un quarto di giro in senso orario per trovare una modulazione appena accennata che si limitasse ad arricchire le ripetizioni.

Sulla stessa scheda è presente anche un trimmer per coloro i quali non riescono a mandare il pedale in autoscillazione (regola, se ho ben capito, il gain di tutti i chip BBD) e uno per regolare il livello del pedale per evitare che introduca il lieve boost che molti lamentano.

Questo piccolo ed economico delay analogico è progettato in modo da permettere un'agevole risoluzione di gran parte dei difetti che gli sono usualmente riconosciuti.
Dello stesso autore
Live col computer: si può fare.
DC-Junior
Dalla Russia col furgone
Faccia da sbirro
È venuto a mancare Peter Florance, una spec...
Interfaccia
Mr.JHS e la Behringer Mr. JHS mi st...
Mogano
Loggati per commentare

di whitefender80 [user #35845]
commento del 30/06/2018 ore 14:37:28
Ciao,
ricordo la prima volta che lo provai rimasi senza parole... Non sapevo nulla del pedale e pensavo fosse solo un delay. Perché un pedale delay doveva incorporare un effetto di modulazione? All'epoca ci rimasi talmente male che non mi sono nemmeno messo a regolarlo. Dissi... Stacca immediatamente sto coso :D Dopo ho capito la filosofia della ehx. Pedali unici che riusciranno a farti avere un suono unico, anche troppo perché poi quasi dipendente esclusivamente dal pedale. Scusa quindi tu la userai la modulazione?
Rispondi
di aleck [user #22654]
commento del 30/06/2018 ore 15:01:0
Beh, la modulazione era una delle caratteristiche cruciali del Deluxe Memory Man e, secondo me, anche il chorus/vibrato di questo piccolo Memory Toy è molto gradevole se regolato in maniera non troppo drammatica :-)

In conclusione: si, la uso. È uno dei motivi per cui l'ho scelto.
Rispondi
di FranxAJ [user #18541]
commento del 30/06/2018 ore 18:36:10
Possiedo da ben 5 anni in pedaliera fisso il fratellone Memory Boy Deluxe, li la quantità di modulazione può essere regolata tramite i classici depth e rate, personalmente la tengo piuttosto alta xke mi piace sentirla nelle ripetizioni. Da quando ho questo pedale non riesco a suonare nessun altro tipo di delay...complimenti per la scelta, e goditi il nuovo arrivato ;)
Rispondi
di aleck [user #22654]
commento del 30/06/2018 ore 18:43:45
Grazie! Avrei optato anche il per il Boy ma questo l'ho trovato a un prezzo stracciato e mi è parso il giusto compromesso, soprattutto dopo aver scoperto che, tutto sommato, è anche lui dignitosamente regolabile :-)

Riguardo alla dipendenza, concordo! È un delay incredibilmente dolce e mi piace tanto sui ritardi brevi quanto su quelli lunghi, tanto per sonorità estreme quanto per colore appena accennato, specialmente con la modulazione ingaggiata :-) non ero un grande fan dei delay prima di questo: mi sto ricredendo. Mai 50 euro furono spesi meglio!
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Lavorare con la musica all'estero
Galaxy: versatilità Supro a valvole
Il suono del sud in un combo: Club 40 MkII Kentucky Special
Chase Bliss Mood trasforma il suono con micro-loop e ambienti eterei
G290: la super-Strat Cort fa la voce grossa
Una performance di Levante apre da Malpensa il viaggio verso la Milano...
Life Pedal: distorsore, octaver e boost in serie limitata
H&K Black Spirit 200 ora anche combo
La Black Strat ha il manico cambiato e la 001 non è la prima Fender
Gibson sul piede di guerra: cita Dean per contraffazione
Il 23 giugno a Martellago (VE) una giornata dedicata ai The Police: ma...
I sistemi VIO sonorizzano il live parigino di Daddy Yankee
Duncan attivi e frassino nudo: la Kelly di Jeff Loomis
Sisme sarà distributore di Audio Consumer di Audio-Technica
Da Lace il pickup metal per beneficenza

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964