CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Live col computer: si può fare.

di [user #22654] - pubblicato il
Live col computer: si può fare.

Breve post: non lo credevo fattibile, ma oggi dovendo fare di necessità virtù, ho suonato dal vivo al Pantheon usando il computer al posto dell'amplificatore. Set-up minimale. Il computer fondamentalmente faceva da amplificatore pulito su cui lavorare con i pedali e da processore per la voce. Voce sul canale sinistro, chitarra sul destro. Pare sia andata bene. Si può fare. Behringer UMC-202HD + plug-in e ir gratuiti.
Dello stesso autore
Philosopher's Rock: Fuzz - Sustainer di Pigtronix
Topo cattivo - piccola demo
DC-Junior
Dalla Russia col furgone
Faccia da sbirro
È venuto a mancare Peter Florance, una spec...
Interfaccia
Mr.JHS e la Behringer Mr. JHS mi st...
Loggati per commentare

di tramboost [user #48998]
commento del 22/06/2019 ore 12:29:42
l'importante è avere un computer che non si inchioda, poi si può fare tutto;)
io con un amico, ti parlo + di 10 anni fa, suonammo con un pc e dei plugin live, ma giusto un paio di brani, mi sembra avessimo usato amplitube per le simulazioni, l'importante è essere consapevoli delle potenzialità delle macchine che si usano, poi il rischio che si impalla qualcosa c'è sempre, come c'è il rischio che anche un ampli o una pedaliera ti abbandonano sul + bello nel bel mezzo di un live;)
Rispondi
di aleck [user #22654]
commento del 22/06/2019 ore 12:48:25
Si, requisito fondamentale un computer che regga... Poi diciamo che con il computer, soprattutto con il caldo di questi giorni, i rischi aumentano. Però con un po' di attenzione si porta a casa il risultato. Per un paio di brani si può fare :-)
Rispondi
di tramboost [user #48998]
commento del 22/06/2019 ore 13:27:19
ti dico, se dovessi suonare ad una festicciuola di amici o colleghi di lavoro, rischierei con un pc ed simulazioni, ma per un live importante, una sagra una rassegna con altri gruppi e quantaltro, non rischierei, andrei alla classica maniera, ampli chitarra e poco altro, poi come dici tu, questo caldo fa surriscaldare molto anche il mio Mac Mini, l'Imac non da nessun problema di surriscaldamento, ma il Mac Mini è piccolo e compatto, è una scatola di 20x20 cm, alta circa 3 cm, e dentro c'è tutto, a parte il driver o lettore cd, ma d'estate diventa una stufa;)
Rispondi
di aleck [user #22654]
commento del 22/06/2019 ore 13:43:41
Purtroppo non ho amplificatore qui a Roma, ne processore per le voci... Idealmente avrei preferito anche avere la mia Gibson invece che una Ibanez da 150 euro... Purtroppo a volte bisogna fare buon viso a cattivo gioco :-)

Ps. E menomale che avevo il computer. Inizialmente avevo chiesto che mi fornissero l'amplificatore per la chitarra elettrica, salvo poi scoprire che avevano solo amplificatori per acustica. Quantomeno col computer ero autonomo e avevo il mio suono bello e fatto.
Rispondi
di satch76 [user #19713]
commento del 23/06/2019 ore 13:44:56
Io ho suonato per oltre 3 anni con in iPad in diretta: mai avuto un problema.

Basta organizzarsi bene cercando di far lavorare la macchina al meglio (installazioni minimali, tutto quello che non serve disattivato, etc.).
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Quadriadi: sviluppi tecnici su coppie di due corde
Igor Nembrini, il guru dei Virtual Amp
Cool Gear Monday: la demo originale del primo Maestro Fuzz-Tone
Philosopher's Rock: Fuzz - Sustainer di Pigtronix
Eco a nastro: sono davvero un capitolo chiuso?
Boss RC-10R: loop station stereo con drum machine
Spazio a chi vale. Non a chi ha amicizie importanti
Il palco degli Skunk Anansie all’Arena Flegrea
Boss SY-1: il synth polifonico si fa stompbox
GR BASS Dual 1400
Dolcetti in Rolls Royce
I Toto in Italia per i 40 anni di carriera
Antonello D’Urso: la finitura cambia il suono di una chitarra
Entry level estremo da Vintage con Paul Brett
Gretsch Trestle Bracing e Sound Post: cosa cambia

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964