VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Fruscio di fondo con potenziometro del volume chiuso
Fruscio di fondo con potenziometro del volume chiuso
di [user #53125] - pubblicato il

Una saldatura incerta o un collegamento non corretto sulla massa può generare strani effetti sul suono e sull'usabilità dello strumento.
Ho una Les Paul a cui ho montato due pickup tipo Phat Cat e il problema che mi si pone è il seguente.
Col volume aperto da 10 a circa 1 si sente il naturale fruscio delle bobine singole (o nessun fruscio nel caso della posizione centrale), quando lo chiudo completamente si sente un fruscio molto più forte (la chitarra non emette più suoni ovviamente). Inoltre, avvicinando la mano intera allo stop bar, il fruscio sembra aumentare (solo col palmo, se tocco due punti diversi non cambia nulla).

Suono con uno Spark e il problema si pone solo con pedali esterni (cioè se uso le simulazioni dell'ampli anche a gain esagerati il problema non si pone).
Con una G&L Asat non ho problemi.
Ho montato io i pickup e suonano bene. Le saldature non sono proprio da manuale ma anche sulle altre chitarre le ho fatte io. Ho già sostituito il pot del volume (non ho toccato quello del tono che funziona e non dà problemi.
Grazie a chi mi saprà aiutare.

Fruscio di fondo con potenziometro del volume chiuso

Risponde Marco Omar Viola di MOV Guitars: la parte elettronica di uno strumento elettrico è una componente fondamentale e come tale va trattata con molta cura. Senza la componente elettrica, il nostro strumento non potrebbe suonare.
Spesso non basta essere convinti che le saldature vadano bene, devono essere eccellenti. Così come la qualità dei cavi utilizzati e il circuito delle masse.
Queste, che potrebbero essere una parte del problema, devono confluire tutte su un pinto e poi dirottate al jack, facendo attenzione a non creare inutili ground loop.
Se hai dato fondo a tutte le tue competenze, rivolgiti a un buon tecnico per una verifica del tuo operato.
Se lo strumento fosse a posto, allora il problema potrebbe essere dovuto ad altro.
A presto.
chitarre elettriche elettronica fai da te gibson les paul manutenzione pickup
Link utili
Sito MOV Guitars
Nascondi commenti     8
Loggati per commentare

di enricofra [user #29774]
commento del 04/02/2022 ore 11:43:37
I Path cat Seymour Duncan li ho anch'io e sono fantastici.....ho cablato tutto personalmente....ricordati che la loro messa a terra va fatta saldando la guaina metallica del filo sul pot volume (500k)....la mesa a terra dello strumento sul pot tono e poi si collegano tutti i pot tra loro con un filo saldato sopra...... sicuramente lo avrai fatto come riportato sullo schema presente nella scatola del pick up.....in bocca al lupo!
Rispondi
di ADayDrive [user #12502]
commento del 04/02/2022 ore 18:01:36
Ce li ho anch'io e straconfermo: hanno più o meno lo stesso volume di un humbucker ma lo spettro delle frequenze è molto più ampio e articolato; suoni hi-gain a parte per me sono più versatili e suonano meglio.
Rispondi
di MARCOFOCAROLI [user #53125]
commento del 05/02/2022 ore 11:05:02
ciao, in realtà sono delle copie, quindi leggermente diverse. Al momento ho sostituito il pot del tono che era anche lui difettoso e la situazione è migliorata. grazie per la risposta.
Rispondi
di DiPaolo [user #48659]
commento del 04/02/2022 ore 13:26:1
sembrerebbe mancare il collegamento di massa del ponte (quindi anche corde e cordiera), da controllare. Paul.
Rispondi
di ADayDrive [user #12502]
commento del 04/02/2022 ore 17:52:15
Ho la stessa impressione. Suggerirei anche di effettuare una schermatura nel vano elettronica, su un paio di mie chitarre dotate di single-coil ha fatto i miracoli, in termini di riduzione di ronzii e interferenze varie.
Rispondi
di MARCOFOCAROLI [user #53125]
commento del 05/02/2022 ore 11:06:45
sembra tutto collegato regolarmente, probabilmente sono da rifare le saldature. ho sostituito il pot del tono che era anche lui difettoso e la situazione è migliorata. grazie
Rispondi
di pelgas [user #50313]
commento del 05/02/2022 ore 23:29:34
Tutto normale. Le Les Paul fanno tutte così, a zero non muoiono ma paradossalmente innalzano il fruscio rosa
Rispondi
di MARCOFOCAROLI [user #53125]
commento del 08/02/2022 ore 17:43:48
azz.... me ne farò una ragione, tenendo tutto a cannone!!
Rispondi
Altro da leggere
Tre pickup e spiccata versatilità per la Cort X700 Triality
Il Gibson Custom va in Cina con Epiphone: la Firebird I e V del 1963
Billy Gibbons strapazza le Fender Vintera II al suono di Jimmy Reed
Cesareo e la Fender Strat del 1966 di "Tapparella"
SE CE 24 Standard Satin: la PRS più accessibile
Brian May per Gibson: una Red Special senza precedenti è all’orizzonte?
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
Sonicake Matribox: non solo un giochino per chi inizia
Ambrosi-Amps: storia di un super-solid-state mai nato
Il sarcofago maledetto (e valvolare) di Dave Jones
Neural DSP Quad Cortex: troppo per quello che faccio?
Massa, sustain, tono e altri animali fantastici
Ho rifatto la Harley (Benton ST-57DG)
Il suono senza fama: per chi?
Rig senza ampli per gli amanti dell'analogico
Gibson, Fender e l'angolo della paletta "sbagliato"
Marshall VS-100: una (retro) recensione




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964