CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

MR.T
utente #263 - registrato il 17/05/2002
Città: Santa Croce sull'Arno
Sono interessato a: Altro, Basso, Chitarra elettrica, Tastiera.
Sito Internet: http://www.t-pedals.com/
Artisti preferiti Album preferiti
+ Vedi altri
+ Vedi altri
Attività Risposte ricevute Commenti effettuati Post su People Articoli

Attività

Behringer City
di MR.T | 11 settembre 2009 ore 22:27 da (People)
...
Legni e pick-up: SVEGLIA!!!
di MR.T | 27 luglio 2009 ore 15:44 da (People)
...
Ma che strano
di MR.T | 17 marzo 2009 ore 18:39 da (People)
...
Finalmente!!!
di MR.T | 24 gennaio 2009 ore 16:34 da (People)
...
Hmmm
di MR.T | 16 gennaio 2009 ore 20:12 da (People)
...
Ah, l'autunno! maremma impestata...
di MR.T | 24 ottobre 2008 ore 16:50 da (People)
...
Passa la banda
di MR.T | 20 settembre 2008 ore 17:56 da (People)
...
Master of echo
di MR.T | 05 settembre 2008 ore 11:04 da (People)
...
Evoluzione tecnologica
di MR.T | 31 agosto 2008 ore 15:19 da (People)
...
Mi sento vintage
di MR.T | 29 agosto 2008 ore 14:44 da (People)
...
Karma?
di MR.T | 22 agosto 2008 ore 14:31 da (People)
...
Gira tutto
di MR.T | 02 aprile 2008 ore 15:19 da (People)

In prova: Ibanez Flying Pan reissue HBE Psylocibe EH Polyphase reissue

...dei vortici assurdi!

Il Flying Pan è bellissimo ma a livello sonoro non mi emoziona, però...però: all'interno ci sono 5 trimmer senza nome, impossibile non girarli in cerca di qualche effetto interessante!

L'HBE è molto bello, mentre il Polyphase lo preferisco quasi più come envelope che come phaser vero e proprio. Il Polyphase originale rimane irraggiungibile, in tutti i sensi, viste le quotazioni.

Per la serie: " fetish no limits", il Flying Pan viene venduto in una scatola di cartone reliccata! Non so ancora cosa pensare in proposito: è una ficata o una presa per il culo?

Ciao!

Vorrei scrivere recensioni...
di MR.T | 28 marzo 2008 ore 13:54 da (People)

...ma non ho abbastanza tempo! Mi piacerebbe scrivere qualche appunto qui sopra.

Stamani ho provato il pedalone Boss RE20 Space Echo. Estetica molto curata, bella verniciatura, il suono non è male, sicuramente più caldo di un DD-5. Ricorda molto lo Space Echo originale.

Ma io mi ricordo come suona lo Space Echo originale?

Roberto Pistolesi lo ripeteva sempre: " Il cervello è un bischero! Non abbiamo una vera memoria per i suoni."

Ho collegato lo Space Echo originale (RE201) e mi sono rinfrescato la memoria...qualcuno direbbe che è suggestione, ma a me sembra che non ci sia confronto! L'originale ha una dimensione in più: la profondità. E' coinvolgente, dopo due note si rimane in uno stato di torpore in preda a allucinazioni psichedeliche...

La cosa paradossale è che il pedale digitale ha un suono più scordato e tremolante dell'originale! Nel cercare di simulare certe caratteristiche tipiche degli echo a nastro ci sono andati pesanti e si sentono fluttuazioni di velocità e scordature degne di uno Space Echo esaurito. In pratica è una caricatura!

Mah, azzardo un voto finale per il reissue: 7-

Bye Mr.T

Cerca Utente
Seguici anche su:
People
Fabrizio Dorsi: La concertazione
GR Bass al Namm 2020: casse in fibra e ampli tascabili
David Brown racconta il G&L Custom Shop al Namm 2020
Aeros Loop Studio e MIDI Maestro mostrati al Namm 2020
Il piccolo Beetronics Fatbee ascoltato al Namm 2020
Framus al Namm 2020 tra signature e jazz-box
La Starplayer dei 25 anni al Namm 2020
Strymon Iridium spiegato al Namm 2020
Gli inediti Gretsch dal Namm 2020
Le Charvel del 2020
Un’onda di signature inedite e finiture da Jackson
Roland RD-88 al Namm 2020
Frankie per tutte le tasche: il 2020 di EVH
Van Halen, 5150 & il chitarrista degli Atroci
Mako D1: lo stereo delay programmabile Walrus








Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964