DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Wilkinson WVP6B: ponte Strat senza svenarsi
Wilkinson WVP6B: ponte Strat senza svenarsi
di [user #8424] - pubblicato il

Non è necessario spendere cifre folli per ottenere miglioramenti sensibili su una vecchia copia Strat da restaurare. Wilkinson corre in soccorso con blocchi inerziali sostanziosi e una interessante trovata per rendere i suoi ponti compatibili con tutti i modelli in circolazione.
Non è necessario spendere cifre folli per ottenere miglioramenti sensibili su una vecchia copia Strat da restaurare. Wilkinson corre in soccorso con blocchi inerziali sostanziosi e una interessante trovata per rendere i suoi ponti compatibili con tutti i modelli in circolazione.

Forse non sono l'unico che si è posto il problema di sostituire il ponte standard (Vintage Tremolo) di una Stratocaster o di una replica - nel mio caso una coreanissima Yamaha RGX112 - senza però spendere una follia in ricambi originali o cose strane.

Da un po' di tempo ho deciso di riportare questa solid body, che è stata in assoluto la mia prima chitarra, agli antichi splendori. Naturalmente l'ho comprata di terza mano e suonata per molti anni, ha ricevuto botte, colpi, è piena di ammaccature e, beh, anche l'hardware sente tutto il peso del tempo.
Ho fatto qualche ricerca: la chitarra è datata 1988. Le cromature sarebbero ancora buone, ma purtroppo ho avuto la malaugurata idea di prestarla come muletto e ogni volta che mi tornava indietro mancava qualcosa.
Oggi al ponte originale mancano alcune viti, altre si sono ossidate e per una selletta non esiste più la molla, insomma è ora di cambiare ponte.

Wilkinson WVP6B: ponte Strat senza svenarsi

Su internet ho cercato di individuare qualche buon ponte con il Tremolo tradizionale che potesse andare bene su questa chitarra, ed è saltato subito agli occhi questo Wilkinson.
Il modello WVP6B ha qualche particolarità che lo distingue dai classici "ponti in lamiera", in particolare lo spessore, che è decisamente tosto per il prezzo (l'ho pagato 45€ spedito) e il blocco, in acciaio, che definire massiccio mi sembra quasi riduttivo.

Per quanto riguarda i fori delle viti di fissaggio, anche qui c'è una novità piuttosto interessante. Siccome la distanza tra i fori spesso cambia tra una Strato originale, una copia e un legnaccio asiatico come nel mio caso, questo ponte presenta una struttura 5+1, cioè il primo foro è normale, mentre gli altri cinque sono oblunghi, e in questo modo si riesce a usare il ponte su chitarre diverse, sia quelle con la canonica distanza interasse di 56 mm sia per gli altri da 54mm.

Per il resto ho trovato davvero carino il look. Il ponte che ho preso è in acciaio anodizzato nero, ma con le sellette cromate in finitura satin. Insomma per essere una parte standard non è per nulla standard, e quindi mi piace.

Per voi di Accordo mi sono armato di telecamera e ho pensato di fare un piccolo video di comparazione, tra il ponte vecchio e quello  nuovo. Le differenze ci sono e... pesano!


Spero di finire presto la restoration della chitarrina e tornare su queste pagine a raccontarvi di più, magari aggiungendo qualche clip.

gli articoli dei lettori hardware wilkinson wvp6
Nascondi commenti     31
Loggati per commentare

Segnalazione utile e interessante, * ...
di maccarons [user #20216]
commento del 18/03/2015 ore 12:01:42
Segnalazione utile e interessante,
* i primi cinque fori sono normalissimi, mentre il sesto è oblungo*
forse il contrario? :)))
Rispondi
Re: Segnalazione utile e interessante, * ...
di Pietro Paolo Falco [user #17844]
commento del 18/03/2015 ore 18:00:34
Distrazioni a catena, è sfuggito anche a noi :D
Sistemato, grazie per la segnalazione.
Rispondi
Re: Segnalazione utile e interessante, * ...
di bend_it [user #29446]
commento del 22/03/2015 ore 11:33:2
SISTEMATO ????

" questo ponte presenta una struttura 5+1, cioè il primo foro è oblungo, mentre gli altri cinque, e in questo modo si riesce a usare il ponte su chitarre diverse, sia quelle con la canonica distanza interasse di 56 mm sia per gli altri da 54mm.

"
Rispondi
Esattamente!
di simmessa [user #8424]
commento del 18/03/2015 ore 12:14:42
Si, per distrazione ho scritto il contrario, grazie della segnalazione!

Come si vede chiaramente dalla foto, 5 fori sono ovali mentre l'ultimo è circolare, oooops :D

S.

--
vai al link ~ vai al link
Rispondi
Mi somiglia tanto al ...
di fenderpassion61 [user #13902]
commento del 18/03/2015 ore 13:22:31
Mi somiglia tanto al ponte della mia PRS SE...non è che li hanno scambiati nella culla da piccoli?
Rispondi
Molto bello :) ...
di Pinkyno utente non più registrato
commento del 18/03/2015 ore 13:25:52
Molto bello :)
Rispondi
Re: Molto bello :) ...
di simmessa [user #8424]
commento del 18/03/2015 ore 16:36:33
Grazie Pinkyno!

Appena la chitarra torna montata vi faccio sentire anche se e come suona ;)

S.
Rispondi
Re: Molto bello :) ...
di Pinkyno utente non più registrato
commento del 19/03/2015 ore 16:32:04
Grazie a Te... :D

Pinkyno on the Road (Worn).
Rispondi
PRS SE
di simmessa [user #8424]
commento del 18/03/2015 ore 16:33:48
Ciao fenderpassion61,

intendi questo?

vai al link

Certo la somiglianza è clamorosa! ma caspita, tutto un altro prezzo... sarebbe bello confrontarli!

Ciao e grazie!

S.
Rispondi
Re: PRS SE
di fenderpassion61 [user #13902]
commento del 18/03/2015 ore 19:10:35
Se lo vedi dal vivo (ho la chitarra ovviamente) è lui in tutto e per tutto. Cambiano le sellette ma la differenza di prezzo è imbarazzante. Ci marciano sopra che è un piacere.
Rispondi
Re: PRS SE
di simmessa [user #8424]
commento del 18/03/2015 ore 19:52:07
Anche secondo me, beh, del resto la politica dei prezzi di PRS è arcinota... cmq viva Wilkinson!

Grazie e a presto!

S.
Rispondi
Re: PRS SE
di fenderpassion61 [user #13902]
commento del 18/03/2015 ore 20:16:24
Piccolo OT: Le PRS son come le macchine: se le compri a pezzi costano tre volte tanto. Comunque le SE son buone.
Quoto il viva Wilkinson. Probabilmente quel ponte lo fanno proprio loro per la PRS.
Rispondi
E' un buon ponte, ma ...
di aslan utente non più registrato
commento del 19/03/2015 ore 00:32:2
E' un buon ponte, ma da possessore ho notato dei difetti non proprio insignificanti: innanzi tutto il mio, in colorazione oro, ha perso molto colore nella zona in cui il palmo della mano tocca il ponte, nel giro di 3 anni. Poi ho notato che le v6 viti hanno le scanalature della testa troppo duttili, tanto da dover essere costretto a sostituirle a breve.
Il suo compito però lo svolge egregiamente. Prima che lo bloccassi (per questione di gusti personali) ne facevo un uso abbastanza deciso, ma l'accordatura ha sempre retto molto bene. Contribuisce molto al sustain della chitarra.
Rispondi
ottimo ponte!
di sixstrings74 [user #7838]
commento del 19/03/2015 ore 05:07:39
ciao,
il ponte è ottimo, io ho comprato la versione a 2 pivot e l ho trovato su questo sito ad un prezzo ridicolo, ti linko quello a 6 viti (il sito è ottimo e le spedizioni veloci pur essendo dalla cina):

vai al link m-Chrome_p_1819.html

ciaoo a tutti
Rispondi
Re: ottimo ponte!
di simmessa [user #8424]
commento del 19/03/2015 ore 07:34:52
Prezzaccio davvero! Grazie sixstrings74!

S.
Rispondi
Bello!
di silvichingo [user #39514]
commento del 19/03/2015 ore 14:31:41
Anch'io ho una RGX, il modello 121: e volevo cambiare il ponte.
Avevo pensato al classico due piloni anni Novanta, ma anche questo è davvero niente male: e non dovrei aprire e chiudere fori...
Rispondi
Re: Bello!
di simmessa [user #8424]
commento del 20/03/2015 ore 19:53:21
Le Yamaha RGX secondo me sono chitarre (economiche) leggendarie... è una delle chitarre più vecchie che ho, ma forse è quella con la tastiera migliore, una favola!

S.
Rispondi
Ma come mai...
di marchino72 [user #29854]
commento del 19/03/2015 ore 16:02:52
...secondo voi i fori delle corde del sol e mi basso sono disassati?
E poi se sono vincolato nel centraggio dall'unico foro circolare non cambia l'asse rispetto al manico?...
Rispondi
Re: Ma come mai...
di angusnoodles [user #13408]
commento del 20/03/2015 ore 14:59:06
Io credo che l'unico foro tondo serva proprio per essere certi di montarlo centrato, e che gli altri fori oblunghi servano per evitare di trovarsi con dei malallineamenti con i fori preesistenti... Nel caso non coincidessero alla perfezione...
Rispondi
Re: Ma come mai...
di simmessa [user #8424]
commento del 20/03/2015 ore 19:59:47
Esatto, come dice Angus i fori ovali sono per sistemare lo spacing impreciso, e anche se in fase di montaggio non ero troppo convinto, poi stringendo le viti ho notato che il ponte è solido e il meccanismo del 5+1 funziona bene!

Ciao!

S.
Rispondi
Ponte PRS e Ponte Wilkinson
di Adjustator [user #21646]
commento del 20/03/2015 ore 15:39:11
Ho il ponte PRS sulla custom 24 e il wilkinson in oggetto sulla mia strato e posso dirvi che sono diversi
Qualitativamente sembrano dello stesso livello, per cui viva Wilkinson comunque
Forse quello della custom 24 è un po' più finino...il Wilkinson è un po' più massiccio...
Rispondi
Re: Ponte PRS e Ponte Wilkinson
di simmessa [user #8424]
commento del 20/03/2015 ore 19:51:53
Ciao Adjustator!

Beh, se Wilkinson è a livello PRS sinceramente visto il prezzo direi che è davvero ottimo.

Grazie del commento, a presto!

S.
Rispondi
Re: Ponte PRS e Ponte Wilkinson
di Adjustator [user #21646]
commento del 20/03/2015 ore 23:37:40
Se posso consigliarvi prendete la versione interamente cromata, che è ottima e non perde colore nel tempo
Da notare (altra cosa di non poco conto) che a differenza dell ponte standard Fender le brugolette e le viti sono interamente di acciaio invece che nere che col tempo tendono ad arrugginire con il sudore
Rispondi
Re: Ponte PRS e Ponte Wilkinson
di simmessa [user #8424]
commento del 22/03/2015 ore 12:59:47
Troppo tardi :P

Comunque, spero non sbiadisca troppo in fretta... ma nero + acciaio ha un look veramente da Badass a mio avviso :)

Ciao e grazie!

Simone.
Rispondi
Confermo le ottime impressioni su ...
di LeleOne1957 [user #33434]
commento del 21/03/2015 ore 12:11:15
Confermo le ottime impressioni su questi ponti Wilkinson, io personalmente 2 anni fa ho montato questo sulla mia assemblata e devo dire che è più che ottimo sotto tutti gli aspetti !!! vai al link 25
Rispondi
Re: Confermo le ottime impressioni su ...
di simmessa [user #8424]
commento del 22/03/2015 ore 12:58:43
Infatti, LeleOne, io non vedo l'ora di terminare di sistemare questa Yamaha per provarlo come si deve ;)

Grazie mille!

Ciao.

Simone.
Rispondi
Cosa importante, come si aggancia ...
di Nikojb [user #17112]
commento del 21/03/2015 ore 14:53:27
Cosa importante, come si aggancia la lega? Si avvita o si aggancia nel foro? Odio le leve a vite che hanno troppo gioco e influiscono sulla risposta del vibrato
Rispondi
Re: Cosa importante, come si aggancia ...
di simmessa [user #8424]
commento del 21/03/2015 ore 16:39:36
Ciao Nikojb,

Allora, l'aggancio non è a vite, la leva semplicemente entra in profondità nel foro, parliamo di circa 3/4 cm, e mi è sembrata salda, non ho notato niente che balla, e devi tirare con una certa decisione per estrarla, personalmente mi piace come meccanismo!

S.
Rispondi
Ok grazie ...
di Nikojb [user #17112]
commento del 22/03/2015 ore 08:40:05
Ok grazie
Rispondi
Dove trovarlo
di Immaginidalfronte [user #42892]
commento del 28/03/2015 ore 19:00:35
Dove trovarlo a quel prezzo?

Su axesrus, thomann o dove?

E' una modifica che pensavo di fare ad una bullet: in futuro la sposterò su un'altra stratoide
Rispondi
il più basso...
di simmessa [user #8424]
commento del 30/03/2015 ore 07:36:02
Il prezzo più basso lo ha indicato poco sopra sixstrings74

vai al link m-Chrome_p_1819.html

A meno sinceramente non l'ho trovato, fatti cmw un giro su evilbay.

S.
Rispondi
Altro da leggere
La sottile inesistenza del vintage
Il punch degli AC/DC in un pedale
FluxElectrick: envelope e ring in salsa australiana
Jānis.lv Purvs: fuzz al silicio personale e versatile
Suonare in cuffia senza fili: la mia esperienza
Riparazione selletta piezo ponte LR Baggs X-Bridge
Articoli più letti
Seguici anche su:
Altro da leggere
Gibson contro Heritage: la sentenza… poco chiara
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Da Fripp a SRV: gli inarrivabili chitarristi di David Bowie
Sette anni senza David Bowie
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
Ecco come sono stato truffato - Pt. 2
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma...
L’improbabile collaborazione tra Ed Sheeran e i Cradle Of Filth è r...
Letterina di Natale




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964