CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

People: agorà o social network?
People: agorà o social network?

di [user #19455] - pubblicato il
Quando ero piccolo sentivo mio nonno lamentarsi dell’Italia del boom economico e rimpiangere il fascismo. Da giovanotto, sentivo mamma lamentarsi prima degli hippies e poi dei punk e rimpiangere il boom economico.
Quando ero piccolo sentivo mio nonno lamentarsi dell’Italia del boom economico e rimpiangere il fascismo. Da giovanotto, sentivo mamma lamentarsi prima degli hippies e poi dei punk e rimpiangere il boom economico. Io stesso, oggi, tendo a lamentarmi del nuovo millennio, ed a rimpiangere gli anni ’70. Insomma, l’erba dell’anno prima è sempre più verde.
Anche su People non si fa eccezione a questa regola.
Lo ricordava Alberto in un suo intervento in un recentissimo ed acuto diario di Oliver, scrivendo: “La frase "Accordo non è più quello di una volta" ricorre ciclicamente dal 1992 …”. E lo ricordo nitidamente anch’io, che su People ci sto - rispetto a lui - solo da una manciata di anni.

Le cose, invece, in genere diventano migliori col passare del tempo. Ed infatti Accordo nel corso degli anni si è trasformato in una realtà unica nel mondo dell’informazione musicale online, con numeri da record e con alcune peculiarità (People è una di queste) che nessun sito emulo è mai riuscito ad implementare in maniera altrettanto convincente. E’ quindi fuor di dubbio che resti un posto magnifico e ricco di notevoli contributi.
Mi pare però (e la recente discussione in fondo l’ha confermato) che il modo con cui gli iscritti fruiscono dello strumento-People stia significativamente cambiando, con una partecipazione orientata decisamente più alla lettura che alla scrittura attiva.
Ed è ugualmente evidente, anche se più difficilmente documentabile, che lo stile partecipativo sia oggi più “Facebook-oriented”, con molti diari che sembrano dei graffiti murali, che l’autore scarabocchia in pochi secondi e da cui spesso inspiegabilmente fugge via senza più tornarvi. E come succede per i graffiti, la gente legge senza sentire particolare interesse ad aggiungere commenti.

Mi sorgono, a questo punto, alcuni interrogativi.
Se io acquisisco un dato, e quindi ne fruisco, ho il diritto di lasciare a senso unico il mio rapporto con la fonte o piuttosto ho il dovere di replicare, aggiungendo un qualcosa di mio all’informazione? In una logica da graffito metropolitano, ovviamente no. Ma nella logica di una Community, a me iscritto è consentito prendere soltanto, o devo dare a mia volta qualcosa agli altri in termini di conoscenza?
Ancora, è politically correct sentirsi più utenti che membri, e avvertire quindi in misura molto ridotta il senso di appartenenza trasversale ad una comunità? In un social network sì può sicuramente sentirsi solo banali utenti, ma in una Community specialistica e per di più costituita da gente che dovrebbe per definizione essere accomunata una sensibilità fuori del comune?
Infine, i rapporti interpersonali virtuali del Terzo Millennio sono veramente più snelli ed essenziali (il che non sarebbe necessariamente un male), o sono semplicemente meno civili?
Per fare l’esempio giustamente tirato in ballo da Oliver, se io posto una domanda su People e poi - mettiamo - trovo la risposta altrove, ho il dovere morale di tornare nel diario a ringraziare chi eventualmente ha lasciato un commento, o posso tranquillamente sbattermene e non tornarci più, semmai aprendone immediatamente un altro su un nuovo dubbio amletico?

C’è, infine, un rovescio della medaglia, espresso bene nel già citato diario di Oliver dall’utente Tubes, che scrive: “Da parte mia, avrei a volte dei contributi da portare o considerazioni da fare, ma spesso mi freno perché leggo sovente dei commenti veramente assurdi e al limite dell'offensivo e quindi evito a priori di imbarcarmi in estenuanti botta e risposta con membri del sito un po' ottusi.”.
Questo vuol dire che, all’altro estremo di una distribuzione gaussiana rispetto a chi legge e non commenta, c’è invece chi ama commentare, ma che qualora non si trovi d’accordo con quel che un altro scrive, non si ritiene vincolato alla regola aurea dell’IMHO, ma si arroga la più ampia libertà di spernacchiamento, a volte ai limiti del trollismo.
E se questa libertà c’è, è possibile che una fetta di utenza, pur dispostissima a discutere, non lo sia affatto ad accapigliarsi, e pertanto rinunci a mettersi in gioco.
Ed è possibile - ma è solo una mia sensazione epidermica priva di riscontri oggettivi - che molti degli utenti in grado di produrre contributi di livello, siano proprio quelli cui meno va di vederli rovinati da commenti inutilmente polemici quando non francamente sgradevoli.

E’ possibile che mi sbagli, sia chiaro, e che quel che mi pare di vedere non sia affatto vero.
Ed anzi devo dire che spero sinceramente di aver torto marcio.
Dello stesso autore
Curiosità
Chi la fa, l'aspetti.
E' morto Pino Daniele
33 ° CONCORSO INTERNAZIONALE PER GIOVANI PIANISTI
Sarajevo
Novant'anni fa ...
Serenade
Federico II University Music Festival
Loggati per commentare

purtroppo chi ha un po' ...
di SilverStrumentiMusicali utente non più registrato
commento del 02/02/2015 ore 11:56:39
purtroppo chi ha un po' di sale in zucca oramai pesa con molta precisione gli interventi qui su accordo. Ma non solo su accordo. Purtroppo molte recenti invenzioni hanno accentuato molto l'egocentrismo generale. Bisogna stare attenti a ciò che ci condivide. Il problema non è accordo.it. Fortunatamente questo posto è ancora frequentato da gente che regala a me e a tutti noi begli insegnamenti e stimoli alla ricerca. Per sopravvivere serve un firewall bello potente piantato nelle meningi. E si va avanti. A fatica, onestamente, ma si va avanti.
Rispondi
Re: purtroppo chi ha un po' ...
di jebstuart [user #19455]
commento del 02/02/2015 ore 23:52:48
Vero.

E' fuor di dubbio la qualità di Accordo, come scrivevo nel diario.
Ed è proprio perché è un posto magnifico, che molti di quelli che sono venuti a dire la loro desiderano mantenerlo nelle migliori condizioni di salute.

Buona idea, comunque, quella di stringere i denti e proseguire, perseguendo sempre le intenzioni più oneste e corrette.
Rispondi
Woahhh
di Salvog [user #26748]
commento del 02/02/2015 ore 11:57:48
Non c’è alcun dubbio sul fatto che il tempo prima vissuto, con tutti i suoi aspetti raccoglie sempre consensi positivi rispetto a ciò che riguarda il presente, specialmente se facciamo riferimento agli aspetti socio/politici e perché no anche economici.
Sta di fatto che Accordo sia una Stele a cui appoggiarsi, sempre apprezzata da me, un riferimento che per certi versi, obiettivamente, mi ha fornito non solo un bagaglio d’informazioni graditissime, ma è stato anche un ritrovo di amici come un buon vecchio ma elegante Caffè. Sconosco i motivi per i quali alcuni dei miei vecchi amici hanno fatto le valigie, sono dispiaciuto veramente e posso solo immaginarne le motivazioni, ma sono situazioni personali. Per quanto mi riguarda, continuo a frequentare perché ritengo che appartenere ad un gruppo, ad una famiglia sia un precetto importante da non sottovalutare. Se mancano sempre più gli stimoli, dovremmo fare a noi ammenda, Accordo siamo soprattutto noi, se vogliamo lo valorizziamo, ma se ci diamo alla macchia, tristemente si spegnerà piano piano.
Rispondi
Re: Woahhh
di jebstuart [user #19455]
commento del 04/02/2015 ore 07:56:55
Salvo, avevo risposto l'altroieri sera, ma per motivi misteriosi il commento non deve essere partito.
Scusandomi, ripeto adesso più o meno quel che avevo scritto allora :-)

Anch'io concordo sul fatto che la "colpa" sia in una certa misura anche nostra.
Intendo dire che quel che un po' è emerso dai commenti ai diari di Oliver e mio è che ci sono numerosi utenti che non fanno salti di gioia nel vedere un'evoluzione minimalista, bimbominkieska e persino trollistica che riguarda una fetta più o meno consistente dei contributi su People.

Questo non significa che People non gli vada bene nella sua globalità, anzi.
Semplicemente che gradivano maggiormente uno stile partecipativo simile a quello in voga diciamo tre o quattro anni fa. Ed a difesa di "quello" stile è stato sottolineato che risultava più orientato ad una conoscenza specialistica, ma soprattutto che teneva in maggior conto alcune norme fondamentali di rispetto reciproco e di educazione.

Fermo restando che - almeno per come la vedo io - il fenomeno non riguarda solo Accordo (o la Rete), quanto piuttosto l'intera Società, c'è da farsi una domanda.
Se chi, come me e te e come tutti gli altri convenuti, invece di farci discretamente indietro avessimo continuato a scrivere e a scriverci, il fenomeno si sarebbe prodotto ugualmente?

Io credo di no :-)





Edit del 4 febbraio.
A bocce più o meno ferme, con una novantina di commenti presenti e due giorni di permanenza su People, ad esempio, noto che i convenuti nel diario sono per la stragrande maggioranza iscritti "anziani".
Solo uno sparuto numero di utenti "giovani" (a cui va tutta la mia simpatia e stima) ha ritenuto di intervenire.
Rispondi
Re: Woahhh
di Salvog [user #26748]
commento del 04/02/2015 ore 08:29:16
Le dirò, caro mister Jeb., per certi versi sono un po’ sbigottito dal fatto che la moda del FaceB. abbia inghiottito gran parte delle coscienze, soprattutto giovani, in uso. Per carità a volte informa, ma spesso trattasi di “ Una sarabanda infernale “ di, più che altro cazzate, snocciolate alla più non posso. A volte anche il fatto di avere una “ Punto Nero “ su di un braccio è indice di Post da condividere. In pratica i giovani so tutti li intenti a spaginare quel mezzo crogiolo ravennate galattiche. Dice bene lei che gli anziani accorrono al momento della chiamata, senza battere ciglio, come solo noi sappiamo fare, fedeli. Come sono fermamente convinto che se avremmo continuato a scrivere ed a postare musica, non per forza proclami o poemi, non ci sarebbero stati sfilacciamenti vari.

Rispondi
l'importante è avere spazi dove ...
di superloco [user #24204]
commento del 02/02/2015 ore 12:01:50
l'importante è avere spazi dove condividere idee o passioni se poi non ci sono ritorni o seguiti pazienza.
Scrivi sulla sabbia quello che regali...incidi sul marmo quello che ricevi.
Rispondi
Re: l'importante è avere spazi dove ...
di jebstuart [user #19455]
commento del 02/02/2015 ore 22:07:35
L'età rende saggi. Ed hai indubbiamente ragione.

Ovviamente non siamo di fronte ad alcun dramma... ci mancherebbe... e sicuramente un po' di baruffa ci può stare.
Non sarebbe male, però, che gente che pretende di creare arte riuscisse ad esercitare un pizzico di autocontrollo in più, giusto per consentire a tutti di dire serenamente qual che si pensa.
Rispondi
Re: l'importante è avere spazi dove ...
di paserot [user #21075]
commento del 03/02/2015 ore 07:25:1
''...giusto per consentire a tutti di dire serenamente qual che si pensa.''
giusto quello che si cerca di fare da 200.000 anni con pessimi risultati.
il lamentio e la rissa ci riescono meglio
Rispondi
Re: l'importante è avere spazi dove ...
di jebstuart [user #19455]
commento del 03/02/2015 ore 21:31:52
Infatti .... :-)
Rispondi
un boomerang
di 650s [user #2280]
commento del 02/02/2015 ore 12:31:55
La maleducazione c'è tanto nel piccolo come nel grande.

Chi più sa tace, e deve sapersi accontentare che qualcun altro non sappia mettere la parola fine.

Di massima, Superloco ha dato l'adagio perfetto.
Rispondi
Re: un boomerang
di superloco [user #24204]
commento del 02/02/2015 ore 16:00:4
grazie per il supporto
Rispondi
Re: un boomerang
di jebstuart [user #19455]
commento del 02/02/2015 ore 22:45:34
"Chi più sa, tace..."

Esatto. Ma che palle, però .... ;-))))
Rispondi
La tua disamina è corretta, ...
di maccarons [user #20216]
commento del 02/02/2015 ore 12:34:13
La tua disamina è corretta, le osservazioni di Tubes potrei farle mie,quante volte avrei voluto
intervenire ma memore di uno dei miei primi diari (diario travisato completamente )dove sono stato
"attaccato" su problematiche ben più serie delle solite -transistor o valvole- da allora valuto se è il
caso di commentare e quindi divento più utente che membro di una community,al contrario da
buon partecipante attivo qualche giorno fa ho voluto bubblicare qualcosa da condividere con altri
Accordiani ma non lo hanno ritenuto coinvolgente (almeno per ora),in definitiva
tornando a bomba,alla base di tutto rimane sempre sempre l'Educazione;
P.s. : vorrei leggere più spesso le "firme" che non trovo più su queste pagine,sarà la vecchiaia.
P.p.s. : non frequento i social...lo vedi? La vecchiaia p.....a
Ciao Mauro
Rispondi
Re: La tua disamina è corretta, ...
di jebstuart [user #19455]
commento del 02/02/2015 ore 22:12:04
Ciao, Mik :-)

Scrivere di più dovrebbe essere un impegno di tutti noi, che per antico pelo dovremmo essere i meno sensibili alla New Age ;-)
Resta il fatto che anche tu confermi il piccolo fastidio (e nulla più, sia chiaro) che proviene dalle polemizzazioni inutili, o dalla aggressività verbale.

Il guaio è che già una serie di congiunture tende a "distrarre" dalle nostre passioni. Se ci si mette pure lo scoramento, poi, la frittata è fatta.
Rispondi
per essere un vekkietto...
di stefano58 [user #23807]
commento del 02/02/2015 ore 12:43:22
... del '58 ragioni ancora lucidamente eheheheheh Sei una delle cose per cui ancora apro quotidianamente people , grande Mauro :-)
Rispondi
Re: per essere un vekkietto...
di jebstuart [user #19455]
commento del 02/02/2015 ore 22:15:11
Ciao, Ste'... sempre gentile.
Era un po' che non ci sentiva, a dire il vero. E per inciso ragiono ancora benino ;-))))

Rispondi
Sono rimasto sinceramente stupito delle ...
di Oliver [user #910]
commento del 02/02/2015 ore 12:50:02
Sono rimasto sinceramente stupito delle reazioni alla mia estemporanea esternazione, che hanno aperto una discussione ben più ampia di quanto fosse nelle mie intenzioni.
E' un buon segno, si vede che sono ancora in molti a vivere Accordo con partecipazione, anche se in maniera un po' più distaccata.
Questo significa che, se lo si vuole, People può ancora tornare ad essere un terreno fertile per discussioni, chiacchiere, scambi, cazzeggi (perchè no?) e fonte di gradevoli momenti e piacevoli conoscenze. Non è affatto detto che il suo destino sia cadere nelle mani di chi lo banalizza e lo trasforma in una sorta di facebook di serie b.
Tutto sommato, non ci vuole mica tanto. Un po' di educazione.
Ok, di questi tempi non è proprio scontato, lo riconosco.
Rispondi
Re: Sono rimasto sinceramente stupito delle ...
di jebstuart [user #19455]
commento del 02/02/2015 ore 22:19:21
E' tuo il merito di aver aperto l'argomento, dando la stura a tante energie positive, Carmine.
Concordo perfettamente (e credo che in tanti lo sappiano benissimo): noi siamo una gran bella Community, ed in tanti non ci stiamo ad uno stile social.
Sta solo a noi. People è sempre stata lasciata libera di trovarsi lo stile che più le stava bene :-)
Rispondi
D'accordo su molti punti, ma, ...
di tylerdurden385 [user #30720]
commento del 02/02/2015 ore 13:10:13
D'accordo su molti punti, ma, francamente, non esprimere la propria opinione per la "paura" di essere aggrediti verbalmente mi sembra eccessivo. D'altronde, per quanto mi riguarda, ci sono due classi di aggressori, oltre ai troll che lo fanno per pure divertimento: quelli senza un'esperienza reale che parlano per assiomi e quelli che gli assiomi li hanno inventati e guai ad allontanarsi da essi. Quindi che facciamo? Se penso che un ampli o una chitarra che hanno 50 anni sono vecchi e non li considero oggetti da venerare non devo scriverlo perchè i cavalieri jedi o i loro giovani seguaci, che la spada laser non l'hanno mai usata, mi aggrediranno? Questo per dire che alla fin fine, proprio come nella vita reale, esistono tante situazioni diverse nelle quali si può scegliere se tacere o meno, ma non farlo talvolta può esser giusto altre sbagliato. Certo, ringraziare dopo una risposta ad una domanda sta proprio al livello basilare, ma, come nella vita vera, quanta gente entra in un negozio e non saluta garbatamente la gente che vi lavora o viceversa? E che facciamo, non entriamo più in negozio per paura di non esser salutati?
Rispondi
Re: D'accordo su molti punti, ma, ...
di Oliver [user #910]
commento del 02/02/2015 ore 17:34:5
Di solito, cambiamo negozio...
Rispondi
Re: D'accordo su molti punti, ma, ...
di tylerdurden385 [user #30720]
commento del 02/02/2015 ore 17:45:32
Ma se cambi negozio te io i miei consigli a chi li chiedo poi?
Rispondi
Re: D'accordo su molti punti, ma, ...
di Oliver [user #910]
commento del 02/02/2015 ore 18:49:25
hehehe
Rispondi
Re: D'accordo su molti punti, ma, ...
di Tubes [user #15838]
commento del 02/02/2015 ore 20:07:57
Ciao Tyler,
ma la mia non è paura di essere aggredito verbalmente,per carità, ne ho fatte di battaglie nella vita, però una volta passata l'età dei bollori e io,putroppo, me la sono messa alle spalle da parecchio, semplicemente non ho più voglia di stare a giustificarmi con il ragazzino di turno che,magari, si costruisce il suo primo TS e a te che recensisci un pedale boutique ti vuole far passare per quello a cui hanno venduto la Fontana di Trevi . Detto questo, è chiaro che Accordo,essendo una comunità virtuale sostanzialmente basata su un anonimato dietro al quale può celarsi un foruncoloso quindicenne così come un attempato signore over 50 ( e io sto dritto dritto nella seconda categoria ) può metterci nella condizioni di attivare mini scontri generazionali, nei calderoni dei quali vanno a finire tutte le pulsioni giovanili,la mancanza di educazione,la necessaria maturità che subentra al passaggio degli anni . Poi si può essere beneducati a 13 anni e a 60 e tutto l'opposto, però mi piace pensare di poter raccontare tutte le mie esperienze all'interno di un gruppo nel quale ci ritroviamo uniti accomunati dalla stessa passione, senza mettere nel conto lo spernacchiamento . Tutto qua, e a volte vedo che capita proprio questo, e me ne tiro fuori . Al contempo,so bene che Accordo è una risorsa per chi vive o semplicemente fruisce nel tempo libero di quella straordinaria arte che è la Musica e già mi viene voglia di buttare giù quattro righe solo per il gusto di vederle pubblicate e contribuire,poco poco poco, a questa storia qua .
Saluti
Rispondi
Re: D'accordo su molti punti, ma, ...
di jebstuart [user #19455]
commento del 02/02/2015 ore 22:53:17
Quoto, come ho scritto esplicitamente nel corpo del Diario.

Anche a me non fa paura accapigliarmi, e c'è stata un'epoca in cui l'ho fatto coscenziosamente e a lungo anche qui su People, per una vecchia storia che forse alcuni ricordano.
Ma il fatto che la lite non mi spaventi, non significa obbligatoriamente che la prefersica.
E, come te, mi piacerebbe poter sempre chiacchierare tranquillamente con gli amici di People come farei seduto su un divano con un caffè (la sigaretta non si può più) davanti.
E se qualcuno non fosse d'accordo con me e volesse invece discutere animatamente, ben venga. A patto che, come lottatori di Sumo, ci inchiniamo cerimoniosamente prima e dopo la rissa.

Sarò un cretino, ma a me piace quando la gente si rispetta a vicenda.
Rispondi
Re: D'accordo su molti punti, ma, ...
di Tubes [user #15838]
commento del 03/02/2015 ore 07:41:26
Giù il cappello di fronte a cotanta saggezza ! A presto, dài, riprendiamoci Accordo !!
Rispondi
Re: D'accordo su molti punti, ma, ...
di jebstuart [user #19455]
commento del 02/02/2015 ore 22:26:51
Ciao, Tyler.

Sono sicuro ti sia chiaro che il problema della "paura" di aggressioni verbali non riguarda me in prima persona. Non avrei postato questo diario, se così fosse stato...
E, per quel so, non riguarda manco te :-))))

Però ammetterai possano esserci utenti che per mitezza caratteriale, o per desiderio di tranquillità possono essere seriamente infastiditi dalla tipologia di stupidi/buzzurri/presuntuosi cui facevi acutamente cenno.
E forse starebbe a tutti noi, come comunità, di essere pronti a stigmatizzare le buzzurrate, quando ci imbattiamo in una di esse, con una pacata ma ferma levata di scudi.




PS: Di solito, anch'io cambio negozio. Ma io ed Oliver ormai siamo due vekki bakukki ... :-)
Rispondi
Re: D'accordo su molti punti, ma, ...
di tylerdurden385 [user #30720]
commento del 02/02/2015 ore 22:58:23
E vabbè, io per cambiar negozio in molti casi dovrei cambiar paese!? E' sempre una qustione di prospettiva! Naturalmnte il mio non era un discorso da prendere sul personale, voleva essere più che altro un auspicio che quel tipo di atteggiamento non diventi la consuetudine. Il problema è che un cretino non fa testo, in due si danno manforte, da tre in poi diventano un problema e se la controparte intelligente si ritira dal campo di battaglia siamo fregati. Tra l'altro potrebbe anche essere che la mia partecipazione non risulti positiva ai più eh, quindi parlo con la massima umiltà, però, trattandosi di un hobby, alla fin fine, meglio una castroneria in più che un intervento intelligente in meno, no? Vabbè, speriamo che, a maggior ragione con la nuova direzione partenopea, riusciamo a vederci tutti ad un SHG meridionale...Mi garberebbe dare un volto a tanti di voi, che ormai fate parte della mia vita giornaliera...Anche perchè il rammarico per non aver potuto prender parte all'ultima edizione è parecchio! Notte a tutti amici accordiani!
Rispondi
Re: D'accordo su molti punti, ma, ...
di jebstuart [user #19455]
commento del 02/02/2015 ore 23:16:00
Notte a te :-)

Perfettamente in sintonia, peraltro, compreso l'auspicio di vedersi di persona.
Rispondi
Che belli questi posts GERIATRICI! ...
di diumafe [user #17831]
commento del 02/02/2015 ore 14:05:24
Che belli questi posts GERIATRICI! :-DDDDD
Vi voglio bene a tutti.

(Ovviamente, per non abbandonare il mio stile, non posso dire nulla di costruttivo... :-DDD)
Rispondi
Re: Che belli questi posts GERIATRICI! ...
di dave1975 utente non più registrato
commento del 02/02/2015 ore 21:56:18
E infatti è un po' che non ci fai vedere una delle tue costruzioni!

P.S. Ce l'hai ancora quella Strato?
Rispondi
Re: Che belli questi posts GERIATRICI! ...
di jebstuart [user #19455]
commento del 02/02/2015 ore 22:29:55
Con te non ci parlo, sbarbatello arrogante e maleducato.











;-))))))))))))))))))))))))))))))))
Rispondi
Re: Che belli questi posts GERIATRICI! ...
di NorwegianWood [user #18676]
commento del 02/02/2015 ore 23:41:49
eccoloooooooooo!
una vita che non ci si vede, eh?
Te e Chiodo eravate pure fra i miei "preferiti"...
Rispondi
Geriatricamente posso affermare che è ...
di mehari [user #25169]
commento del 02/02/2015 ore 15:02:14
Geriatricamente posso affermare che è vero che i giovani sono la linfa e il futuro di tutto.... ma è bene ricordare che tutto si costruisce a partire dal passato.
Accordo senza i giovani, non tutti così evanescenti, propbabilmente non avrebbe senso, come non avrebbe senso senza lo "zoccolo geriatrico duro"... anche se non sempre infallibile.
Perciò... capisco che agli amministratori del sito facciano più gola e si tengano ben strette tutte le giovani partecipazioni oceaniche e silenziose, ma a mio avviso senza un po' di "pasta madre" stagionata la discussione si assesterebbe a senso unico; e lo dimostrano i posto come quello di oliver, o questo, che invece stimolano la dialettica e il confronto...
ho parlato anche troppo serio... quando serve posso anche dire semplicemente suona e taci ;)
Rispondi
Re: Geriatricamente posso affermare che è ...
di jebstuart [user #19455]
commento del 02/02/2015 ore 22:56:02
Ehilà, Paolo.... come va?

Intervento di raro equilibrio, che centra appieno le istanze etiche, così come quelle aziendali. Entrambe utili e rispettabili.

Però "zoccolo geriatrico duro" sarai tu ...... ;-)))))))))
Rispondi
Re: Geriatricamente posso affermare che è ...
di mehari [user #25169]
commento del 03/02/2015 ore 08:27:23
come va..... come posso risponderti ?
come giovane ? : bella lì.... alla grande.
come vecchio ? : eeehhh, era meglio una volta...
la verità ? : si tira avanti.
Rispondi
Re: Geriatricamente posso affermare che è ...
di jebstuart [user #19455]
commento del 03/02/2015 ore 21:47:28
:-)
Rispondi
suona e taci ...
di mehari [user #25169]
commento del 02/02/2015 ore 15:08:0
suona e taci
Rispondi
Ciao, Mehari!
di 650s [user #2280]
commento del 02/02/2015 ore 15:11:3
E' tanto che non ti incontravo su questi lidi... colpa mia che frequento meno, credo.

Ora mi copio anche la tua firma.

Buona Musica!
Rispondi
Re: suona e taci ...
di NorwegianWood [user #18676]
commento del 02/02/2015 ore 23:21:53
mi sei mancato un sacco.
Rispondi
Re: suona e taci ...
di mehari [user #25169]
commento del 03/02/2015 ore 10:06:21
beh... mi fa piacere e mi dispiace anche... ma la mia assenza è stata come dire "forzata" ... e non sono nemmeno tornato del tutto
Rispondi
Re: suona e taci ...
di NorwegianWood [user #18676]
commento del 03/02/2015 ore 11:10:58
==ma la mia assenza è stata come dire "forzata"==
Me lo ricordo benissimo. :-(

Spero di vederti più spesso da queste parti. Se tu lo volessi.
Ma capirei anche se volessi di nuovo "sparire".
Ho pensato tante volte di "andarmene".
Mal sopporto la deriva di maleducazione che ha preso questo posto.
Rispondi
Condivido il contenuto di questo ...
di janblazer [user #26680]
commento del 02/02/2015 ore 15:17:20
Condivido il contenuto di questo post, e considero ancora Accordo un piacevole momento di incontro e intrattenimento tra chitarristi e una assortita combriccola di amici..
Sulle pagine di People, abbiamo condiviso un po' di tutto. dalle nostre ansie per un cavetto che non faceva più contatto, ai dubbi amletici su quale ampli o quale chitarra andava meglio, abbiamo postato video ruspanti con le nostre esibizioni, le felicitazioni per una nuova vita che nasceva, abbiamo chiesto e abbiamo risposto, quasi sempre con educazione, rispetto delle opinioni altrui e cortesia, perciò, a parte i soliti che mascherano e confondono la maleducazione con la sincerità, debbo dire che Accordo è un posto in cui vale la pena di soffermarsi..
;-)
Rispondi
Re: Condivido il contenuto di questo ...
di jebstuart [user #19455]
commento del 02/02/2015 ore 23:13:04
Ciao, Jan :-)

Sottoscrivo tutto.
Se non considerassi Accordo e People realtà di livello, non ci terrei tanto a tenerle in perfetto stato. E so bene quello a cui ti riferisci ricordando tanti bei momenti.
E' ovvio che non stiamo qui a fare i nostalgici del bel tempo che fu, visto che qui si sta ancora perfettamente bene.
Però, per come la vedo io, bisogna avere l'onestà di notare se qualcosa anche di minuscolo non quadra, ed escogitare i correttivi migliori :-)


Rispondi
Re: Condivido il contenuto di questo ...
di helloween [user #27122]
commento del 02/02/2015 ore 23:45:49
Eeeeehhhhh ancora in rete c'è il nostro duetto su all of me ahahah :) Mi sono divertito tanto quella volta! :)
Rispondi
Re: Condivido il contenuto di questo ...
di janblazer [user #26680]
commento del 03/02/2015 ore 08:26:08
Che performance Dario !! Ci siamo divertiti entrambi !!
Ciao !!
;-))
Rispondi
Scrivo qualcosa anche io tanto ...
di Pearly Gates [user #12346]
commento del 02/02/2015 ore 16:06:29
Scrivo qualcosa anche io tanto per completare il gruppo geriatrico. eheheh

UEILA'!
E' come fare una seduta spirritica (prot!) hai evocato gli spiriti degli avi e si sono materialiizzati.
Mi fa piacere.
Rispondi
Re: Scrivo qualcosa anche io tanto ...
di jebstuart [user #19455]
commento del 02/02/2015 ore 23:17:47
UEILA' a te, Pearly.

Ho evocato... ho evocato .... :-))))))

Mica male la seduta, però. Siete venuti in tanti, e mi fa veramente e terribilmente piacere.
Rispondi
Nuova sezione!
di avark [user #29295]
commento del 02/02/2015 ore 18:09:33
Forse dovremmo chiedere di avere una nuova sezione tutta per noi: la sezione Vintage (rigorosamente over 40)!
Così potremmo amabilmente chiacchierare senza urtare tutte le nostre piccole manie, ammodino come si faceva una volta, senza urlare e ringraziando cortesemente, scrivendo lentamente e con profluvi di parole desuete.

Sto scherzando eh?

Un abbraccione a tutti, è bello vedere che, anche se nell'ombra, ci siamo ancora quasi tutti...
Rispondi
Re: Nuova sezione!
di jebstuart [user #19455]
commento del 02/02/2015 ore 23:20:33
Io non scherzerei invece.
Si potrebbe chierere alla Direzione di creare la sezione BAKUKKORDO..... :-DDDDDDD
Rispondi
beh allora scrivo anche io, ...
di Mimmo66 [user #26026]
commento del 02/02/2015 ore 18:35:37
beh allora scrivo anche io, giusto così per abbassare un po' la media... :-P
anche perché qualcosa tipo quello che ha postato Oliver lo stavo per scrivere anche io, essendo fra quelli che rispondeinattesadirisposta.
E poi leggere tutti questi "nomi" sotto a quello del generale, fa piacere.
Che dire, ci siamo ancora :-)))
Rispondi
Re: beh allora scrivo anche io, ...
di jebstuart [user #19455]
commento del 02/02/2015 ore 23:22:22
Lo dicevo più su. Incontrare tanti amici ha fatto un gran piacere anche a me.
Ci siamo, e credo possiamo esserci sempre.
Rispondi
....la pesca miracolosa
di rufusdog [user #37826]
commento del 02/02/2015 ore 18:41:56
Basta lanciare l'amo (bravo Jeb) e tanti "vecchi" accordiani hanno risposto all'appello. Quindi Accordo e' ancora visitato, vivo e interessante. Nel corso degli anni ho ho fatto tesoro dei consigli delle persone piu' esperte di me, anche se ultimamente mi limito a leggere solo qualche commento (soprattutto dei "senior"), apprezzando soprattutto la rubrica risevata alla Didattica. Rimane il fatto, al di là dei commenti fuori luogo o addirittura offensivi, che questo sito e' frequentato da persone che apprezzano la musica e quindi hanno secondo me una sensibilita' superiore alla media ed una passione che rimane intatta negli anni.
Grazie e lunga vita ad Accordo.
Rispondi
Re: ....la pesca miracolosa
di jebstuart [user #19455]
commento del 02/02/2015 ore 23:29:42
Bel commento, Rufus.

Hai tirato le somme, in pratica. E se permetti, mi accodo.
In sintesi in People ci sono tanti utenti anziani che leggono con attenzione, e sono pronti a dare il loro contributo, di conoscenze come di simpatia.
Contemporaneamente, il fenomeno dei commenti cretini/maleducati può considerarsi minoritario (anche se comunque molto fastidioso), con un'utenza di qualità nella grande maggioranza dei casi.

Il gioco sta tutto nel riuscire a riconfigurare le utenze un po' naif, per così dire ... ;-)

Rispondi
Re: ....la pesca miracolosa
di NorwegianWood [user #18676]
commento del 02/02/2015 ore 23:40:51
==il fenomeno dei commenti cretini/maleducati può considerarsi minoritario==

ciao Jeb, mah...onestamente non lo so.
Quando ho iniziato a bazzicare qui (dà un'occhiata al mio numero!) sinceramente questo fenomeno praticamente non esisteva. O sbaglio?
Rispondi
Re: ....la pesca miracolosa
di jebstuart [user #19455]
commento del 03/02/2015 ore 00:02:19
E' minoritario su 50mila iscritti. In assoluto riguarda diverse centinaia di utenze :-)

E' vero che in passato il fenomeno era di gran lunga inferiore e, per quel che ricordo, riguardava di tento in tanto qualche nick che arrivava, imperversava per qualche tempo e finiva regolarmente sbattuto fuori.
Si trattava, però, di stili partecipativi chiaramente sopra le righe, e quasi animati da una sorta di disagio sociale.

Ultimamente non mi pare che il fenomeno sia questo, quanto piuttosto una specie di sciatteria comportamentale. Una caduta di stile non tanto acuta, ma cronica e subdola.
Uno stile di vita, insomma.
Ne viiene fuori non un vero e proprio troll o un disadattato online, quanto piuttosto una persona del tutto normale, ma assolutamente insopportabile nei modi e sostanzialmente non costruttiva nei rapporti interpersonali.
Rispondi
Re: ....la pesca miracolosa
di NorwegianWood [user #18676]
commento del 03/02/2015 ore 11:26:18
==E' minoritario su 50mila iscritti. In assoluto riguarda diverse centinaia di utenze.==

Vero, ma secondo me è ne più ne meno la stessa cosa di questo:
vai al link

Se consideriamo il totale di 50 mila iscritti chiaramente stiamo parlando di una nullità.
Se consideriamo quelli che effettivamente partecipano...allora la proporzione si fa più inquietante.
Anche perché le "penne" sono più o meno sempre quelle...chi commenta no...i commenti presentano una partecipazione mooooolto più variabile, è vero.
Ma gli attivi, che so, in un mese...quanti sono? 1000?
A spanne direi molti, moooooolti meno.

==Ne viiene fuori non un vero e proprio troll o un disadattato online, quanto piuttosto una persona del tutto normale, ma assolutamente insopportabile nei modi e sostanzialmente non costruttiva nei rapporti interpersonali.==
sono d'accordo con te. In genere è così. Nel 99,9% dei casi.
Rari casi, è vero, ma a volte poco ci manca che si sfocia nel troll.

Comunque anni fa non succedeva niente di lontanamente simile.
Amara constatazione, nient'altro.
Rispondi
Re: ....la pesca miracolosa
di jebstuart [user #19455]
commento del 03/02/2015 ore 21:44:40
Ti capisco perfettamente.

In ogni caso, io temo si tratti di un fenomeno ben più ampio di quel che noi rileviamo in People, e che invece probabilmente riguarda numerosissimi contesti.
E non mi riferisco ad un fenomeno verticale, che riguardi bimbiminkia e cazzoncelli, quanto ad un trend trasversale che riguarda tutti, adulti, maturi e vecchi compresi.
Tanto è vero che - per tornare a People - uno degli utenti che in questo momento mi pare essere l'icona di quel che stiamo dicendo ha - se non erro - più di cinquant'anni.
Rispondi
Re: ....la pesca miracolosa
di NorwegianWood [user #18676]
commento del 04/02/2015 ore 12:00:22
sono perfettamente d'accordo con te anche su quest'analisi.
Temo anch'io sia un fenomeno trasversale.
Anche se, lo ammetto, non penso di aver colto a chi alludi. O meglio, un'idea ce l'ho. Ma non ne sono certo.

"Ok, un'altro che si pone in questo modo".
Quasi non faccio più caso a chi scrive. Davvero.
Rispondi
Re: ....la pesca miracolosa
di Luciano m utente non più registrato
commento del 08/02/2015 ore 18:39:05
non ricordo bene di esser passato da People qualche volta ma io mi riconosco in uno di quelli di cui parli. Durante il mio primo nick, brucelucio, ne ho avuto di bannamenti...
Come numero di iscrizione ero intorno al 6700-6740 e mi ero iscritto nel 2005 (molti dei miei post di quegli anni sono ancora on-line, ivi compreso un articoletto sull' Eko Ranger).
Con questo nick mi son auto-cassato un paio d' anni fa, quando ho deciso di farlo in toto, sul web. Con il mio nome ( terza iscrizione come "luciano miranda" ) sono stato sospeso l' anno scorso, non ricordo perche', evidentemente per il mio linguaggio notoriamente scurrile ed abbastanza bastiancontrariese.
Poi ho ri-scoperto quest' altro account che risale al tempo del mio primo bannamento, dopo la morte del grande Glen (mi riscrissi appunto perche' desideravo fare le condoglianze ed ero impossibilitato a farlo per via della sospensione come "brucelucio") e che ho recuperato perche' mi ero accorto che senza account non si poteva "guardare" la parte didattica.
Beh, me ne sto quasi pentendo pero', visto che spesso non resisto e riprendo a commentare come prima. Nel mio stile, ovviamente :-).-
Ah! Io sono del '61 ed il 7 Agosto dovrei compiere 54 anni; quando mi iscrissi la prima volta ne avevo circa 44 e bisticciavo quasi con tutti. Ora un po' meno.
Forse a 64 anni mettero' giudizio, chissa'! (Cugini di Campagna docet :-D).
Bello, pero', 10 anni fa interagire con Gigi Cifarelli. Il mio ricordo piu' bello qui, su Accordo.-

Ps: ricordo che i miei primi sciarramienti (bisticcio, in napoletanacchianese) riguardavano uno che parlo' male di Mia Martini e che io accomodai col mio solito modo di fare ed in un' altra occasione riguardava Alberto Biraghi (allora non sapevo che fosse addirittura il patron :-D) col quale mi sciarrai perche' definiva il suono di Dodi Battaglia "urendo" (purtroppo non riesco a sopportare che si disprezzi qualsiasi artista, chiunque esso sia, e' piu' forte di me).
Ahahah!!! Che tempi, che tempi e che testa di c....che ero-sono-saro'!
Ciao!!!
Rispondi
Re: ....la pesca miracolosa
di jebstuart [user #19455]
commento del 08/02/2015 ore 21:06:3
Non mi riferivo a te, Luciano, anche perché, nonostante i tuoi trascorsi di Gianburrasca di Accordo, e nonostante ti diverta fare il bastian contrario, il tuo commento è educato ed intelligente, doti sconosciute a bimbiminkia e nonniminkia.

Mi spiace, ma proprio non rientri nella categoria ;-))))))
Rispondi
Re: ....la pesca miracolosa
di Luciano m utente non più registrato
commento del 08/02/2015 ore 20:52:5
Cacchiocheticribbio!!! Spulciando spulciando ho trovato ora ora anche un altro mio nick di cui mi ero completamente dimenticolato: "bruceluciano" ed ero il numero 9642 !
Peccato pero' che abbia perso la password di questo account che, a giudicare dal niumero', deve essere il mio secondo nick in ordine di tempo :-D.
E quanti utenti intorno al numero mille o giu' di li' che ho visto!

Beh, quelli si che erano utenti da provocare nostalgia : giorgio montanari, billino, echisparsi, ricoblues, zanocom, henryx, hooker, docfra, charlie, maieutica, moonlite, magnetico, mozz, lauro.....
Mamma mia, che nostalgiaaaaaaa!!!!! Ragazzi dove siete?!?
Rispondi
Re: ....la pesca miracolosa
di jebstuart [user #19455]
commento del 08/02/2015 ore 21:08:25
Charlie l'ho incontrato di persona a SHG Salerno.
Rispondi
Re: ....la pesca miracolosa
di Luciano m utente non più registrato
commento del 08/02/2015 ore 21:33:48
Caspita! A 30 Km da casa mia!!!
Beh, ti ringrazio per non avermi fatto entrare in quella famigerata categoria, ahahah! Ne sono davvero felice! Ciao Jeb! :-)
Rispondi
Re: ....la pesca miracolosa
di jebstuart [user #19455]
commento del 08/02/2015 ore 21:51:51
Eh eh eh ... di nulla, di nulla ...
Rispondi
Certo che ci siamo
di gianninord [user #16466]
commento del 02/02/2015 ore 20:55:11
Non mi considero un accordiano della prima ora, anche se il mio numero di iscrizione potrebbe essere molto, molto più basso in quanto (questa è una confessione) ho seguito per almeno un anno Accordo e ho anche scritto qualcosa prima di scoprire l'esistenza dei Diari e iscrivermi.
Sono vecchietto, ma non ho sicuramente remore a confrontarmi anche con i ragazzini. Anche de visu, nei negozi o a qualche concerto, mi capita spesso di confrontare con loro le mie passioni per gli strumenti e per la musica.
Tutti i giorni faccio una passata su Accordo e, ovviamente People, però in parte è cambiato il linguaggio, ma questo non è un problema, più difficile è invece riuscire a confrontarsi in modo approfondito su certi argomenti. A me piacciono le acustiche, forse potrei definirmi un quasi collezionista, e trovo sempre più difficile trovare spazio per intervenire. Spesso mi piacerebbe anche dare un consiglio a chi vorrebbe una comparazione tra una Crafter e una Cort in laminato, chitarre ottime per iniziare e divertirsi per anni. Ma poi ho la sensazione di sembrare uno che vuole mettere in mostra gli strumenti che possiede o che vorrebbe possedere. Insomma, fuori scala per età e per interessi.
Certo, poi ogni tanto mi imbatto in articoli (su Accordo) che analizzano uno strumento e la sua storia, oppure un amplificatore o qualche accessorio, in modo incantevole e un pochino rimpiango quando certi contributi venivano proposti alla buona sul Diario.
Certo, mi pare che la comunità si sia molto estesa, e noto con piacere che i "Grandi Vecchi" leggono e, almeno mentalmente, commentano.
Buona serata. (ora camomilla, pastiglie per il sonno, bicchiere per la dentiera, pannolone e a nanna. Hahaha)
Rispondi
Re: Certo che ci siamo
di jebstuart [user #19455]
commento del 02/02/2015 ore 22:43:28
Ah ah ah .... per la verità hai dimenticato di cambiare la busta del catetere, ma capisco che uno possa anche distrarsi ;-)))))))

Rispondi
Riflessioni del tutto condivisibili, ma ...
di dale [user #2255]
commento del 02/02/2015 ore 21:06:06
Riflessioni del tutto condivisibili, ma secondo me tutta questa faccenda non va presa troppo sul serio.
Cioè, Accordo è un bello spazio libero e gratuito, la gente va e viene, gli ignoranti sono in costante aumento nei giovani così come nei vecchi, quello che mi fa pensare è la rabbia repressa e montante, la gente pronta a scattare per sfogare la propria frustrazione;io mi autoescludo spesso perchè non uso facebook (che se fosse per me avrebbe già chiuso da un pezzo e che ritengo un contenitore vuoto), non possiedo uno smartphone e sono quindi volontariamente tagliato fuori da un certo modo di comunicare.
Poi magari a volte lascio perdere Accordo e il computer e suono, oppure ascolto musica, però di solito una o più visite le faccio sempre, ma non prendo tutta questa faccenda sul serio, cioè è solo uno svago; rimango sorpreso quando la gente usa termini come "entrare" o "uscire" da Accordo, o quando si cancella per protesta, cioè mi sembra un'esagerazione.

ciao tutti
Rispondi
Re: Riflessioni del tutto condivisibili, ma ...
di Hangemhigh utente non più registrato
commento del 02/02/2015 ore 22:19:2
Anch'io non sono iscritto su Facebook e non ho lo smartphone, pero' sono un coglione!!
Hai ragione Dale ,mi prendo troppo sul serio, crisi di mezz'eta' ?? Forse ....Dante ci ha scritto la Divina Commedia e io un cumulo di ca**te!! Saro' destinato a diventare una vecchia guardia anch'io? Il fatto e' che mi manca anche dire una stupidaggine ogni tanto....dovrete farci il callo !!!:)
Rispondi
Re: Riflessioni del tutto condivisibili, ma ...
di jebstuart [user #19455]
commento del 02/02/2015 ore 22:39:35
Giusto, Dale.
La cosa non va presa troppo sul serio, visto che sarebbe francamente patologico farlo.

Però il fatto è che proprio non sopporto quelli che tentano di aver ragione alzando la voce o buttandola in caciara. O quelli che sentono sempre il bisogno di sporcare un muro appena tinteggiato, o che rosicano se uno si compra un pedale nuovo o una Custom Shop.

Ma credo di sfondare una porta aperta, se ti conosco bene :-)


Rispondi
Re: Riflessioni del tutto condivisibili, ma ...
di dale [user #2255]
commento del 03/02/2015 ore 09:03:34
Certo, sono d'accordo su tutta la linea, dà fastidio anche a me.
La tentazione di rispondere per le rime ai rosiconi e agli ignoranti c'è sempre, ma 9 volte su 10 lascio perdere, sono dei poveracci e non sarà certo il mio intervento a farli cambiare, quindi....
Poi se noti, l'attitudine a buttarla in caciara quando non in rissa ha permeato ogni aspetto della società, a partire dai talkshow (che a casa mia sono stati aboliti) passando per internet e arrivando al luogo di lavoro ecc...
Gran brutta abitudine, tipica di chi non ha argomenti e non possiede la capacità di confrontarsi e/o scontrarsi con gli altri.


Saluti Jeb!

dale
Rispondi
Re: Riflessioni del tutto condivisibili, ma ...
di Luciano m utente non più registrato
commento del 08/02/2015 ore 20:14:10
uhm..."aboliti" ?!? Ei tuoi son d' accordo? Voglio dire: scelta libera ed unanime o "scelta" tua per tutti?!?
Rispondi
Re: Riflessioni del tutto condivisibili, ma ...
di dale [user #2255]
commento del 08/02/2015 ore 21:24:02
Semplicemente non interessano a nessuno, poi non guardiamo null'altro così è anche meglio, praticamente solo sciocchezze.
Ci sono cose migliori da fare.
Ah no aspetta i cartoni animati li guardiamo, gioco forza.
Rispondi
Hey, per la sezione "Over ...
di dave1975 utente non più registrato
commento del 02/02/2015 ore 22:07:52
Hey, per la sezione "Over 40" aspettate ancora qualche mese, vorrei poterci rientrare fin da subito!
Spero che anche per te valga la regola "scrivere di meno, suonare di più".
Ciao, Generale!
Rispondi
Re: Hey, per la sezione "Over ...
di jebstuart [user #19455]
commento del 02/02/2015 ore 22:32:27
Stai tranquillo.
Ho parlato adesso al telefono con la Fornero, che mi ha detto che può metterci una buona parola per assegnarti un bonus che ti renda quarantenne fin d'ora.

Se accetti, procediamo subito e ti iscrivo alla sezione Bakukkordo.
Rispondi
Re: Hey, per la sezione "Over ...
di dave1975 utente non più registrato
commento del 02/02/2015 ore 23:17:22
Ahahahahah!!! La sezione Bakukkordo!
Naa, se avete fretta voi, io aspetto, dai.
Ogni cosa a suo tempo, dicono i (vecchi) saggi.
:-)
Rispondi
Re: Hey, per la sezione "Over ...
di jebstuart [user #19455]
commento del 02/02/2015 ore 23:33:27
Come vuoi.
Peccato, perché l'iscrizione era in offerta (scade domani e non sarà rinnovata).
Ma soprattutto peccato perché quando gliel'ho detto, la Fornero si è messa di nuovo a piangere.
Rispondi
Re: Hey, per la sezione "Over ...
di dave1975 utente non più registrato
commento del 03/02/2015 ore 13:47:47
:-)
Rispondi
Re: Hey, per la sezione "Over ...
di paserot [user #21075]
commento del 03/02/2015 ore 07:35:34
voglio il numero
Rispondi
Re: Hey, per la sezione "Over ...
di jebstuart [user #19455]
commento del 03/02/2015 ore 21:45:45
Ecco fatto. Hai il numero tre.
Rispondi
Re: Hey, per la sezione "Over ...
di paserot [user #21075]
commento del 03/02/2015 ore 23:50:09
quello della fornero....vekkio bakukko
Rispondi
Re: Hey, per la sezione "Over ...
di jebstuart [user #19455]
commento del 04/02/2015 ore 08:05:55
Ih ih ih .... io credevo volessi un numero di prenotazione per iscriverti a Bakukkordo .... ;-))))
Rispondi
Da nuovo acquisto della comunità ...
di BigJGuitar utente non più registrato
commento del 02/02/2015 ore 22:08:10
Da nuovo acquisto della comunità accordiana (157 giorni, per chi ama le statistiche) vi dirò che gli articoli li seguo poco, mentre il mio vero interesse per il sito deriva proprio dalla sezione People e dai suoi utenti.. La mia impressione è che spesso chi risponde legge ma non comprende: da questo poi nascono i litigi e le discussioni, e il fatto che si possa interagire solo per mezzo di uno schermo ci fa dimenticare che dall'altra parte ci sono Persone, che forse hanno una visione diversa dalla nostra, dicono cavolate, o che possono aver usato termini impropri, o che sono state fraintese, ma niente ci da il via libera ad attaccare, offendere e trattare qualcuno come uno stupido solo perchè ha scritto qualcosa che non ci quadra. Le parole d'ordine a mio parere devono essere tolleranza e confronto. Questo a mio parere, come ha già sottolineato qualcuno, succede ormai su molti siti, che sia accordo, facebook, youtube e altri, e non dipende certo dallo strumento, ma da come e da chi lo si utilizza.

Ci tengo a sottolineare che la mia esperienza su questa piattaforma è ottima, nei miei diari non ho mai riscontrato questi problemi, nè tanto meno sono stato coinvolto commentando altri diari o articoli, anzi ho potuto usufruire di molti contributi interessanti e incontrare anche se solo virtualmente gente disponibile e gentile. E' comunque fisiologico che un pò di spam e di scontri verbali ci siano.
Rispondi
Re: Da nuovo acquisto della comunità ...
di jebstuart [user #19455]
commento del 02/02/2015 ore 23:46:38
Grazie dell'intervento, particolarmente gradito proprio perchè proveniente da un utente "giovane" di iscrizione.

Tutti noi apprezziamo Accordo e vi ci troviamo bene.
Per quel che mi riguarda personalmente, io sopporto poco i social network (che considero pessimi strumenti) e non apprezzerei per questo una deriva facebookiana di People.

Prendo atto, però, che questa è invece proprio l'idea con cui qualcuno si sicrive ultimamente.
Niente di drammatico, però.
Basta che tutti noi contribuiamo ripetendoci l'un l'altro che People è, appunto, un'agorà e non un social network.
Rispondi
E' perfetta la metafora dell'agorà. ...
di Cukoo [user #17731]
commento del 02/02/2015 ore 22:54:18
E' perfetta la metafora dell'agorà. Si esce in piazza per raccontare quello che si sta facendo e di come va la vita. Può succedere che uno si rintani in casa per un po', e poi non riconosce più i posti e le persone. Ma a volte basta un saluto per riprendere i discorsi.
Io forse mi sono un po' rintanato, ma ho sempre sbirciato dalla finestra e ho seguito le mosse dei vecchi amici (e di qualche nuovo frequentatore della piazza).
Ci si vede!
Rispondi
Re: E' perfetta la metafora dell'agorà. ...
di jebstuart [user #19455]
commento del 02/02/2015 ore 23:06:24
Xαίρε καί ὑγίαινε ..... oooopsss .... Ciao, amico mio ;-))))))

Ci siamo rintanati in molti, ma non è mai troppo tardi per rifrequentare la piazza.
Ripensandoci, "Piazza Accordo" non sarebbe male.
Rispondi
Avrei un sacco di cose ...
di NorwegianWood [user #18676]
commento del 02/02/2015 ore 23:18:51
Avrei un sacco di cose da dire. Un sacco di piccole e grandi esperienze da raccontare.
Le tengo per me.
Per carità, sarò sfortunato io. Ma non credo, ho potuto constatare la stessa cosa anche in articoli e diari di altri.
Cosa?
Beh, vedo che sempre più gente che ha la premura di parlare senza aver prima ascoltato (in questo caso "letto") e risponde in modo assolutamente fuori luogo ad un diario o articolo che sia.
Concordo con Tubes, parola per parola.
Per fare un esempio. Forse ricorderete il mio articolo sull'uso del compressore a valle.
Ecco, fino a ieri è arrivato un commento che non c'entrava assolutamente nulla con l'argomento proposto.
Il solito "io un overdrive, un wah e un paio di modulazioni e sono a posto".
Ma che diavolo c'entra?
Per non parlare di quelli che si pongono pure male e in modo offensivo.
E non capisco mai il perché.
Sì, per me è così.
Mi rompo i cabasisi a rispondere per spiegare ulteriormente ciò che è cristallino e soprattutto a difendermi da atteggiamenti che se non sono da troll poco ci manca.
Sì, lo confesso. Preferisco non scrivere che trovarmi invischiato in infiniti botta e risposta assolutamente inutili con persone maleducate.
Ho pochissimo tempo per suonare e fare le altre mille cose in cui amo dilettarmi.
Ma anche quelle rarissime giornate in cui ne ho relativamente di più non penso mica: "wow, ho il tempo per scrivere quella cosa che ho scoperto su Accordo...."
Mi spiace. Non accade.
Non è individualismo. E' autoconservazione (dei cabasisi)
E l'esperienza che se la facciano anche gli altri come me la sono fatta io.
Siamo tutti bravi a "farci l'esperienza" arrivando qui e chiedendo "come è questo distorsore? faccio cover di un nome a caso".
Che poi sono quelli che se ne vanno senza ringraziare.
E poi magari tornano dopo due settimane con un altro diario: "alla fine ho comprato questo (guarda caso quello che avevano già in mente...i commenti inutili)...è fighissimo....dinamicissimo...quando suono si sentono TUTTE le note e tutte fluidissime (ok, l'ennesimo che confonde la dinamica con la compressione...bene!)
Ciao!
Rispondi
Re: Avrei un sacco di cose ...
di jebstuart [user #19455]
commento del 02/02/2015 ore 23:40:52
Concordo.

Credo che questa problematica debba prima o poi essere affrontata, perché non si espanda il fenomeno della gente che ha qualcosa da scrivere ma non lo fa per timore di trovarsi invischiato in thread spiacevoli o più semplicemente per quella che tu hai definito "autoconservazione dei cabasisi".

E' anche vero, però, che per stigmatizzare ed isolare quelli che scrivono molto e male, bisognerà che aumentino quelli che scrivono molto e bene.
E forse questo richiederà un piccolo sforzo da parte di tutti noi.
Rispondi
Re: Avrei un sacco di cose ...
di NorwegianWood [user #18676]
commento del 03/02/2015 ore 11:03:36
==E' anche vero, però, che per stigmatizzare ed isolare quelli che scrivono molto e male, bisognerà che aumentino quelli che scrivono molto e bene.
E forse questo richiederà un piccolo sforzo da parte di tutti noi.==

Sono d'accordo.
Infatti tempo fa ho fatto il medesimo invito.
Ed ho "costretto" (in senso buono) me stesso a partecipare di più.
"Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo" disse una volta un tipo magrissimo.
Poi ho alzato bandiera bianca. Ho avuto l'impressione di voler arginare una valanga con un ombrello.
Caro Jeb, ho spiegato un po' meglio qui sotto a Phoenix cosa ha comportato (almeno per me) quest'andazzo. Non so se per te è la stessa cosa. Sono curioso di sentire la tua, SE vuoi dirla!
Rispondi
Re: Avrei un sacco di cose ...
di aPhoenix90 [user #22026]
commento del 03/02/2015 ore 12:08:18
Ci ha preso in pieno :-)

Ho appena risposto anche a Pierluigi nel diario di Oliver.
Sebbene chi ha accesso alle statistiche sostenga che le pagine siano investite da letture record, l'unico metro che un autore al di fuori della redazione ha per misurare il feedback dei propri scritti sono i commenti. E questi sono sempre più rari e fuorvianti.

Le cose sono tre, e per me sono tutte vere:
a) la maggior parte degli utenti che leggono lo fanno in silenzio, non sentono la necessità di intervenire o di aprire una discussione pertinente;
b) la maggior parte di chi interviene spesso è mosso dal fremito di comparire, e altrettanto spesso fa presenza nel thred prima di aver letto;
c) il contatore delle letture in realtà segna la cifra corrispondente al numero di accessi alla pagina, che non per forza corrisponde anche al numero di letture più o meno complete.

Insomma è questione di feedback e di partecipazione, non tanto di contenuti.
Chi non scrive per professione non trova più il terreno fertile per lo scambio di idee/esperienze che cerca. Come dici giustamente tu, ho già poco tempo per dedicarmi alle mie passioni e all'interno di quel poco tempo manca la volontà di ritagliarsene altro per scrivere/condividere su queste pagine. E penso queste cose con rammarico, perché quando lo facevo era proprio bello.
Rispondi
Re: Avrei un sacco di cose ...
di NorwegianWood [user #18676]
commento del 03/02/2015 ore 12:47:10
Ciao Phoenix!
d'accordo con te su TUTTO.
Anche sull'analisi che fai...del resto ho scritto poco fa più o meno la stessa cosa sopra rispondendo a Jeb!
ovvero che numero totale di utenti non corrisponde assolutamente a numero di utenti attivi (chi scrive, chi interviene) e quindi la proporzione di chi si pone male va fatta su quest'ultimo.
Mi sono iscritto ad Accordo moooolti anni dopo che ci bazzicavo giornalmente.
Posso dirlo, perché l'ho visto con i miei occhi. Non succedeva niente di lontanamente simile a quello che ora succede circa un diario/articolo su due...ovvero almeno una persona che commenta in modo fuori luogo.
Sai cosa è cambiato?
Se prima pesavo ogni ca**o di parola per non risultare fastidioso a nessuno (tanto meno offensivo) ora peso ogni ca**o di parola per non essere fraintendibile in alcun modo.
Per non dare un minimo "appiglio" agli ottusi o ai maleducati.
Ma ti rendi conto che rottura di cabasisi è diventato scrivere qui?
Devo stare attento io a come scrivo perché c'è gente che non lo è minimamente. Maccheppalle!

Atteggiamenti a parte. Anche i contenuti.
Da neo iscritto, riconoscendo la mia poca esperienza (rispetto a quella che ho ora) su molti argomenti non mi mettevo mica a sparare sentenze. Leggevo e, solo a volte, dicevo la mia esperienza con molta discrezione.
Qua leggo di gente che sentenzia sulla zanzarosità di un pedale che non ha mai provato. Ma stiamo scherzando?
Rispondi
Re: Avrei un sacco di cose ...
di jebstuart [user #19455]
commento del 03/02/2015 ore 22:22:04
"Se prima pesavo ogni ca**o di parola per non risultare fastidioso a nessuno (tanto meno offensivo) ora peso ogni ca**o di parola per non essere fraintendibile in alcun modo."

Il punto è proprio questo.
Credo però che queste due discussioni abbiano gettato più di un seme. Stiamo a vedere.
Rispondi
Re: Avrei un sacco di cose ...
di NorwegianWood [user #18676]
commento del 04/02/2015 ore 11:49:40
Lo spero! ;-)
Rispondi
Re: Avrei un sacco di cose ...
di jebstuart [user #19455]
commento del 03/02/2015 ore 22:17:10
Non si può negare che il dato della partecipazione non sia fruibile dall'Autore, anche se la presenza del Diario - ad esempio - negli Hot Topics dovrebbe dirgli che, a prescindere dai commenti, si tratta di una pagina aperta (anche se non necessariamente letta) numerose volte.

Al di là di questo, tuttavia, vedere il proprio diario desolatamente vuoto non può essere certo un incentivo a scriverne un altro.
E sul tema della solitudine dell'Autore si aprirebbe un discorso di Netiquette. Ma mi pare che dopo il Galateo e il Bon ton, abbia tirato le cuoia anche lei ....
Rispondi
Re: Avrei un sacco di cose ...
di NorwegianWood [user #18676]
commento del 04/02/2015 ore 11:50:07
==Al di là di questo, tuttavia, vedere il proprio diario desolatamente vuoto non può essere certo un incentivo a scriverne un altro.==

verissimo.
Rispondi
Re: Avrei un sacco di cose ...
di aPhoenix90 [user #22026]
commento del 04/02/2015 ore 18:44:16
Ho il dubbio che gli "hot topics" siano (in via del tutto legittima) la classifica dei "più commentati". Questo evidenzia in maniera univoca che è la partecipazione a fare la differenza. E non potrebbe essere altrimenti.

Il problema di People, e più in generale di Accordo, è un problema partecipativo.
È saltato quel meccanismo che legava l'autore alla responsabilità di quel che aveva appena scritto, da cui non poteva tirarsene fuori fingendo di essere invisibile. Dall'altro lato però, si è azzerata anche quella spinta propulsiva che legava gli utenti all'impegno di esprimere liberamente il proprio parere riguardo gli scritti.

Questo per me ha trasformato Accordo nel sito un po' sterile di un qualsiasi quotidiano, dove in genere si fruisce silenziosamente dei contenuti. E se si interviene, lo si fa in maniera perlopiù maleducata.
Rispondi
Vecchio generale! :) Un piacere ...
di helloween [user #27122]
commento del 02/02/2015 ore 23:49:2
Vecchio generale! :) Un piacere leggerti! Che hai fatto piovere? Sono usciti tutti come lumache! Pure il vecchio mehari è uscito allo scoperto! Però una cosa la devo dire:
CHE BELLO RITROVARVI TUTTI ANCORA UNA VOLTA (lo grido,ok? Se non ti piace non urtare la mia sensibilità) :-))))))))))
Rispondi
Re: Vecchio generale! :) Un piacere ...
di jebstuart [user #19455]
commento del 03/02/2015 ore 00:04:43
Ehilà, Marco :-)))

Ci sono tanti amici, effettivamente. E la storia delle lumache mi piace.
Per il resto, grida pure quanto vuoi. L'occasione si presta :-)))))
Rispondi
Re: Vecchio generale! :) Un piacere ...
di helloween [user #27122]
commento del 03/02/2015 ore 00:23:18
DARIOOOOOOOOO :-)))))))))) "Di Marco" è il cognome :-PPPPPPP
Caspita te ed Oliver le rimpatriate le sapete fare veramente bene! ;)
Rispondi
Re: Vecchio generale! :) Un piacere ...
di jebstuart [user #19455]
commento del 03/02/2015 ore 07:53:53
Lo vedi che Diumafe ha ragione quando mi dà del vecchio rimbambito????

Scusami, Dario :-)
Rispondi
Caro Generale ...
di mrc.mgg [user #198]
commento del 04/02/2015 ore 23:14:30
... grazie del post. In tanti dei precedenti commenti mi rispecchio e ne condivido i contenuti e soprattutto lo spirito.
Vedere tutti questi "vecchi" nicks mi ha fatto davvero piacere. E per oggi tanto basta.

Marco

PS. ... ma non è detto che magari domani non entri nel merito della questione (adesso non ce la faccio perché i vecchietti si dice soffrano di insonnia, ma io sono "supergiovane" e mi cala la palpebra ... :-)
Rispondi
Re: Caro Generale ...
di jebstuart [user #19455]
commento del 05/02/2015 ore 15:09:19
Grazie a te di essere venuto qui :-)

Lo so che sei supergiovane, Matus... ops, scusa, Marco ;-)
Rispondi
Io sto nella 'terra di ...
di pastrana [user #34418]
commento del 05/02/2015 ore 09:57:33
Io sto nella 'terra di mezzo'.. alterno periodi in cui partecipo molto ad altri in cui non partecipo per nulla. Negli anni il mio approccio è sicuramente cambiato. Forse ho un po' meno voglia di chiacchierare (in assoluto considero questa un'evoluzione) e di sicuro cerco di tenermi alla larga dalle sterili polemiche che a volte capitano (e quando capitano faccio in modo di smorzarle sul nascere) ma ho sempre la stessa voglia di aiutare, consigliare ecc.. e di condividere le cose in musica. E a volte i diari sono un semplice pretesto per salutare un vecchio amico, amico con il quale magari in passato c'è stato qualche dissapore, credo e spero ormai dimenticati.

Ciao Jeb, piacere di leggerti.
Rispondi
Re: Io sto nella 'terra di ...
di jebstuart [user #19455]
commento del 05/02/2015 ore 15:14:51
Ciao a te, Pastrana.
Mi ha fatto particolarmente piacere il tuo commento :-)

Siamo tutti un po' diversi, logicamente. E credo che tutti rifuggiamo le polemiche come la peste.
Non le chiacchierate tra amici, però... o sbaglio?
Rispondi
Re: Io sto nella 'terra di ...
di pastrana [user #34418]
commento del 05/02/2015 ore 18:22:57
"non le chiacchierate tra amici, però... o sbaglio?"

certo che non sbagli, quando bazzico su questi lidi chiacchiero ancora più che volentieri ;-)
Rispondi
Mah... credo che ci siano ...
di xstrings utente non più registrato
commento del 05/02/2015 ore 16:43:49
Mah... credo che ci siano anche altre incognite da tenere in considerazione sull'assenza di alcune persone ( utenti non mi piace, mi sa di asettico, infondo siamo tutti persone!").
Magari sono gli eventi della vita privata che portano a stare lontani dal PC, oppure ( ahimè è possibile) c'è chi ha "esaurito gli argomenti" o c'è chi come me si è stufato un po' di leggere sempre i soliti discorsi triti e ritriti non solo nei post degli altri ma anche nei propri!
Molto tempo fa, quando ero decisamente più attivo qui su Accordo, spesi ad esempio molte parole sul concetto che prima di parlare di un determinato strumento, andasse contestualizzato il tipo di uso che se ne faceva.... perché non si possono avere pareri oggettivi su un amplificatore valvolare da 100 W se lo si è provato in cameretta a volume 0,1 ... non si può dire che la custom shop di turno suona uguale alla entry level se si è fatto il paragone usando amplitube sul tablet o su un carciofo di amplificatore ecc ecc... peccato che furono tutte parole buttate al vento .. ancora oggi leggo le stesse cose di un tempo ...
Persone che dicono ... "quel pedale fa schifo!" e poi non lo hanno mai provato ... cioè cose da pazzi ... ne ho lette di cotte e di crude in quasi 5 anni che sono iscritto.
Io stesso ho scritto delle boiate, lo ammetto! d'altronde come diceva qualcuno nessuno nasce imparato! ahahahha
Ho appreso molte cose con il tempo qui su Accordo e per questo motivo ho cancellato o ritrattato dando logiche spiegazioni i miei commenti "incriminati".
Oggi con qualche annetto in più sulle spalle, mi soffermerei più a pensare sul fatto che la piattaforma di Accordo sia popolata da persone di ogni età e come tali è logico ci possano essere modi differenti di ragionare e giudicare, c'è chi lo fa con più maturità e chi con più sfrontatezza, sta poi alla persona più saggia il saper far ragionare ;) .... per quanto poi nessuno di noi abbia la verità in tasca, anzi ...

MI fa molto piacere leggere post come questo o come quello di Oliver, chissà che non si risveglino dal torpore certe vecchie canaglie per cui provo molta stima e simpatia ... speriamo in bene!

Ciao Mauro :)
Rispondi
Re: Mah... credo che ci siano ...
di jebstuart [user #19455]
commento del 05/02/2015 ore 23:09:45
Ciao, Marco, e grazie di essere venuto qui.

Sono stato anch'io particolarmente felice di vedere il diario affollato da tanti amici a volte lontani da tempo da queste pagine, ed anch'io spero che occasioni come queste ricementino vecchie abitudini :-)

Riguardo a quel che dici, devo dirti che il fatto che su People ci sia gente di ogni età mi fa gran piacere, né credo che il fenomeno che censivo sia da ascriversi solo ai giovani e giovanissimi, anzi ;-)
Rispondi
Re: Mah... credo che ci siano ...
di xstrings utente non più registrato
commento del 06/02/2015 ore 08:47:2
****Riguardo a quel che dici, devo dirti che il fatto che su People ci sia gente di ogni età mi fa gran piacere, né credo che il fenomeno che censivo sia da ascriversi solo ai giovani e giovanissimi, anzi ;-)****

No certo che no, intendevo solo dire che a volte certe incomprensioni possono nascere da modi differenti di vedere le cose proprio per un fatto generazionale ... tutti lì ;)
Rispondi
Re: Mah... credo che ci siano ...
di jebstuart [user #19455]
commento del 07/02/2015 ore 20:47:50
Sono d'accordo, Marco.
Questo è un momento veramente difficile, sul piano sociale prima ancora che economico. Non c'è da stupirsi che manchino punti di riferimento chiari e che tantissime abitudini e modi di vedere siano scomparsi o semplicemente (e radicalmente) cambiati.

Tiriamo dritto, e stiamo a vedere. Però certe volte è decisamente difficile.
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Blackstar amPlug2 FLY
Bose L1 Compact: tutto in 13kg
Daniel Kelly II è il vincitore del “Shure Drum Mastery 2019”
Brexit Guitar: dreadnought satirica da Martin
Quadriadi: sviluppi tecnici su coppie di due corde
Igor Nembrini, il guru dei Virtual Amp
Cool Gear Monday: la demo originale del primo Maestro Fuzz-Tone
Philosopher's Rock: Fuzz - Sustainer di Pigtronix
Eco a nastro: sono davvero un capitolo chiuso?
Boss RC-10R: loop station stereo con drum machine
Spazio a chi vale. Non a chi ha amicizie importanti
Il palco degli Skunk Anansie all’Arena Flegrea
Boss SY-1: il synth polifonico si fa stompbox
GR BASS Dual 1400
Dolcetti in Rolls Royce

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964